Milano e Napoli, unite da un concerto. Va in onda domenica 15 ottobre, alle 21.15, su Retequattro,  lo storico Concerto per l’Europa tenutosi il 3 giugno scorso nella cornice del Duomo. Una serata nel segno della grande musica con uno dei più conosciuti capolavori di tutti i tempi: la Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra Op. 125 di Ludwig Van Beethoven, eseguita dall’orchestra e coro del Teatro di San Carlo, diretti da Zubin Mehta.
Occasione, la celebrazione di un importante anniversario: i 630 anni della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. La Veneranda Fabbrica, infatti, ha iniziato la sua infinita sfida contro il tempo per innalzare la grande cattedrale milanese – simbolo della città nel mondo – il 16 ottobre 1387.
Un’opera – il Duomo – interminabile, senza tempo, che da generazioni impegna migliaia di persone in un’infinita staffetta per custodirla e proteggerla. Grandi ingegneri, architetti, scultori, poeti e musicisti hanno lasciato il proprio segno nella storia di questo monumento, che a sua volta è punto di riferimento spirituale e morale, oltre che simbolo civico e identitario a Milano e nel mondo.
L’evento ha richiamato in Duomo oltre 5.000 persone e si è tenuto sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, con il patrocinio di Arcidiocesi di Milano, Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Lombardia, Regione Campania, Comune di Milano e Comune di Napoli.
In alto, il concerto in uno scatto di Laura Ferrari