Napoli creattiva” arriva al suo sesto appuntamento. L’evento, ospitato dalla Mostra d’Oltremare, si terrà da venerdì 11 fino a domenica 13 novembre 2016. Il polo fieristico campano aprirà le porte ai giovani che si cimenteranno nelle arti manuali: patchwork, stencil, decorazione, bigiotteria, ricamo, cucina creativa, découpage, stamping, pittura e tanto altre attività. Creattiva è il pianeta della fantasia all’ennesima potenza applicata alle arti manuali ideata da Promoberg Fiera Bergamo.
Spiega Alessandra Clemente, assessore alla creatività e alle politiche giovanili: «Fiera Creattiva è un’iniziativa unica nel suo genere e attesissima da tutta la città. Per questo confermiamo la nostra partecipazione all’evento fieristico dando la possibilità ad alcuni giovani creativi di esporre i propri lavori».
E il direttore di Promoberg Fiera Bergamo, Stefano Cristini, aggiunge: «La Mostra D’Oltremare da sei anni è la nostra seconda casa e siamo molto orgogliosi di ciò, innanzitutto perché Napoli ci ha accolti in modo splendido, e poi perché è una città conosciuta in tutto il mondo perla sua storia, cultura, arte, per le sue incomparabili bellezze naturali».

staff Napoli creattiva | ilmondodisuk.com
Dolcezza creattiva nella torta caprese

«Una fiera che vede un pubblico entusiasta e vasto in termini di ciò che si sperimenterà in diverse attività creative – dichiara  il presidente della Mostra, Donatella Chiodo-  La Mostra, oltre a continuare a svolgere un ruolo importante come promotore di sviluppo economico per il territorio e di fruizione di un patrimonio monumentale unico, è fortemente orientata a rafforzare la collaborazione tra enti fieristici del nostro paese».
Confermati i padiglioni 5 e 6 del polo fieristico, nei quali sosteranno 91 imprese che daranno vita alla manifestazione, in rappresentanza di 14 regioni italiane. Il gruppo più folto  è quello della Campania, con 30 espositori. Due le presenze straniere, entrambe provenienti dalla Spagna.

Per saperne di più:

http://www.fieracreattiva.it/napoli-creattiva/