Alla Galleria Toledo gioved 9 giugno alle 21 Laboratorio di teatro yogico sciamanico e Il corpo creativo Semi in azione atto III – Solstizio d’Estate dagli Inni Orfici di Orpheo con Agnese Viviana Perrella e Gino Sansone, regia, suoni e installazione scenografica di Sansone, coreografie di Perrella. Si propone il passaggio di stagione scenario rituale sulla ruota dell’anno. Disacerbato il fiore, si assiste allo sviluppo del frutto, nella pienezza della maturazione con la forza vitale del Sole.
La Natura si manifesta vigorosa. Il suono ritmico del tamburo veicola la gestualit  magica della danzatrice. Maschile e femminile, congiunti nel cerchio, portano in scena il teatro yogico. “Semi-in-azione se il seme non muore, non può dar frutto ci riconnette al ritmo delle stagioni in cui le energie della Natura muoiono e rinascono circolarmente in abbondanza di forme”. Lo spettacolo si propone in quattro date diverse nel corso dell’anno, una per stagione, aggiungendo ad ogni rappresentazione un continuum.

L’azione scenica come un rito si svolge all’interno di un cerchio dipinto, detto Enso, il Grande Vuoto, che genera semi di ogni vita.
In Estate, la Fanciulla Kore, divenuta Donna-Uccello nella stirpe della Sirena Partenope, danza la gioia solare che porta a maturazione le spighe di grano nei campi, forme dei raggi del sole nel grande cerchio della Vita. Nella danza, la Donna è contemporaneamente come Kore con le piume di pavone, uccello dell’Immortalit  e della Bellezza, e come Demeter, la Madre solare che porta l’abbondanza delle messi, i cui chicchi, frutti e semi nel contempo, divengono il Pane della Vita.
Lei danza tra i covoni di grano, tra le piume variopinte della Ffglia Kore. Alza nella sua mano destra una spiga verso il Cielo, svelando nel silenzio del gesto (mudra) il segreto della vita a coloro che sanno vedere, come far  poi il Buddha, sul Picco dell’Avvoltoio, alzando verso il Cielo un fiore. Il pubblico rivive la narrazione mitologica delle Sirene, Donne Uccello dal canto soave incantevole. Sono spiriti guida nel culto autoctono Amalfi Sorrento sino a Napoli, originaria Partenope.

Galleria Toledo via Concezione a Montecalvario
+39 081425037
Metrò 1 stazione Toledo.
biglietti intero 12 euro / ridotto 10 euro
galleria.toledo@iol.it

Nella foto, la fanciulla Kore