Arriva l’estate e con la bella stagione si affacciano puntuali i soliti refrain. Caldo torrido, bolle di calore, aria condizionata, gelati, ore di punta in cui barricarsi tra le mura domestiche. Anziani e disabili, investiti del titolo di categoria sacrificale del termometro, popolano giornali e programmi televisivi, sbaragliando ogni concorrenza.

Ma quali sono le contromisure che le autorit  competenti adottano per difendere le cosiddette “fasce deboli” dai picchi di calore e dalla solitudine che inevitabilmente finisce per accompagnare chi resta in citt ? Ecco serviti. L’Assessorato alle Politiche Sociali del comune di Napoli presenta la quattordicesima edizione di “Estate serena”, un articolato programma di protezione sociale rivolto a tutti i cittadini che nel periodo estivo vivono condizioni di disagio ed emarginazione.

Oltre agli appuntamenti ricreativi, tra cui figurano le feste spettacolo presso le strutture residenziali per anziani e per i pazienti della salute mentale dell’Asl NA1, le minicrociere nel golfo di Napoli, le escursioni tra Napoli e Pompei, le iniziative “Tutti al mare nessuno escluso” rivolta ai disabili e “Insieme nel vento”, corso di vela per ragazzi, l’amministrazione comunale sviluppa un piano di assistenza quotidiana, in collaborazione con gruppi di volontari e la Federfarma e la Ratiopharm, che si impegneranno a distribuire gratuitamente integratori salini e farmaci.

Il Telesoccorso (0815627027 0817953240 0817953225), servizio di telefonia sociale allestito al fine di offrire risposte adeguate e tempestive alle emergenze, l’Unit  Mobile di Pronto Intervento Sociale (3299513289), mirato al soccorso dei senza fissa dimora e i Pony dell’Estate (800079999), gruppo di volontari attivi per garantire alcuni servizi quotidiani, come il ritiro della pensione o l’acquisto di medicine, rappresentano le punte di diamante di un programma estivo, che rispecchia la volont  dell’amministrazione di contribuire alla cura e all’assistenza dei suoi cittadini più fragili, in controtendenza rispetto ai tagli che dal governo centrale piombano come una mannaia sugli enti locali.

“Una democrazia è tale e vera nel momento in cui tratta bene i soggetti più deboli” ricorda il Sindaco Iervolino in occasione della presentazione del progetto. E cos sia. Buona estate a tutti.

Il programma integrale dell’iniziativa sar  presentato con un inserto del Mattino marted 6 luglio.

Nella foto, un momento della conferenza stampa