Piedigrotta del teatro e della cultura, lontano dalle canzonette, dal clamore e dai grandi nomi, vicina al territorio, alla sua storia e alle sue atmosfere più intime. A Pozzuoli la festa si fa cos, pescando nel mistero della leggenda e riportandola alla luce con una performance di teatro contemporaneo che ha le radici piantate nelle viscere della terra flegrea.
Si chiama “Allo tempo di Virgilio”, lo spettacolo inedito, musicale e teatrale (in scena al rione terra l’11, 12, 13 settembre), ispirato alla leggenda del poeta-mago che il popolo prima identificò come taumaturgo e poi come negromante.
Un atto unico scritto da Massimo D’Antonio, con la regia di Pippo Cangiano e la direzione artistica di Antonio Di Martino che spiega: “racconta una leggenda che nelle viscere del Monte Barbaro, la grande montagna che si erge sullo sfondo settentrionale del Rione Terra di Pozzuoli, sotto il teschio del filosofo-negromante Chironte era custodito il Libro dei Comandi, depositario di potenti e terribili segreti. Una notte, per appagare la propria sete di conoscenza, un poeta mantovano, accompagnato dal suo giovane allievo Filomeno, osa scendere nel baratro alla ricerca del testo proibito…

…Tra mosche d’oro, diavoli danzanti, janare, sibille, anime pezzentelle e dispettosi monacielli, sull’acropoli incantata dell’antica Puteoli è evocato dagli inferi lo mago Virgilio, condannato ancora oggi a difendere, contro ogni sorta di nemici visibili e invisibili, la terra che più di ogni altra aveva amato”.
Ancora una volta l’associazione Mani e vulcani porta in scena le radici e il fascino del mito: sul palco la Compagnia dei narratori dell’arte con Massimo D’Antonio (narratore); Antonino Valentino Orefice (pulcinella); Alessia Aversa; Luisa De Rosa; Angela Panico (zingare); Salvatore Totaro (demone); Pippo Cangiano (filomeno); Antonietta Del Prete (vedova); Pasquale Regina (femminiello); Daniela Abbate; Sabrina Correra; Barbara De Blasi; Alfonsina Sellitto; Susy Tufano ((monacielli e janare); Antonino Valentino Orefice; Flavia Russo; Maria Alessia Totaro; Ilaria Troiano (danzatori); Antonio Tempesta (tammorra e percussioni); Guglielmo Peluso (flauto, chitarra e chitarra battente); Marcello Gentile (mandola e mandolino); Tiziana Carnevale (voce e nacchere).

Luogo: Rione Terra Citt  di Pozzuoli

Date: 11 12 13 settembre 2009

Ore: 21.00

Ingresso: Gratuito con prenotazione

Info & prenotazioni: 081.215.83.62 081.195.58.498 340.423.09.80
www.manievulcani.it

In alto la locandina dell’evento, in basso il rione terra di Pozzuoli