Al via i part-time per gli studenti universitari, una iniziativa dell’Adisu Parthenope di Napoli, per avvicinare i ragazzi al mondo della realt  lavorativa. La collaborazione studentesca, nella formula di part-time, si inserisce in un contesto di perfetta sintonia con le nuove linee direttive che l’Adisu sta portando avanti, facendosi promotrice di una serie di progetti volti a migliorare l’approccio formativo dei ragazzi all’interno dell’Universit .
“Abbiamo pensato di rinfoltire il nostro personale avvalendoci della collaborazione part-time degli studenti- afferma Maurizio Zuccaro, presidente dell’Adisu Parthenope- in tal modo è possibile raggiungere al contempo due obiettivi velocizzare la macchina amministrativa e garantire ai nostri studenti l’opportunit  di effettuare un’esperienza lavorativa, ottenendo da essa un contributo economico che possa essere di supporto al percorso universitario intrapreso”.
Le collaborazioni avranno luogo nella sede di via Depretis. Sono 18 i giovani studenti selezionati per il part-time che durer  alcuni mesi a partire da questa settimana, per un totale di 150 ore lavorative ciascuno, svolgendo attivit  di supporto.

Adisu Parthenope
Via Agostino Depretis 114, Napoli
Per saperne di più
www.adisupartenope.net

segreteria@adisuparthenope.org

In foto, studenti alla Partheonpe

L’EVENTO/
IL TEATRO DI FORTUNATO CALVINO

E’ il Teatro di Fortunato Calvino (ed Bulzoni)il libro protagonista della presentazione del libro che si svolge oggi Libri & Caffè, Il bistrot letterario del Teatro Mercadante (Piazza Municipio, 79 Napoli Tel. 0815527105-081459858-3486066675-3475132341). Con Calvino ci sar  Mariano D’Amora. Letture sceniche di Antonella Morea , Laura Borrelli, Pietro Juliano, Deli Di Maio, Rita Montes.
Il teatro di Calvino nasce sulla spinta di un progetto culturale il cui fine principe è la rappresentazione diretta delle vergogne di Napoli (qui intesa come entit  culturale ancor prima che luogo geografico). Ne scaturisce una produzione drammaturgica necessaria, intrisa tanto di analisi antropologiche quanto di problematiche sociali, tesa a portare alla luce il marcio che corrode le fondamenta stesse della citt .