Arriva a Napoli nel 2012 l’International austronautical congress (Iac), il più importante evento internazionale dedicato allo spazio, che coinvolge, circa 4000 persone da tutto il mondo.

L’edizione di quest’anno, la numero 61, si è aperta oggi a Praga e dura fino al 1 ottobre. Per l’occasione, il comitato organizzatore di Iac Napoli 2012 ha partecipato con una delegazione composta da Liliana Boccolini, presidente onorario del comitato, Norberto Salza, presidente del polo high tech di Napoli est e coordinatore del comitato, Luigi Carrino, presidente del comitato promotore distretto aerospaziale campano, Antonio Moccia, responsabile scientifico del congresso, Giovanni Squame, presidente del comitato operativo del polo high tech e Vincenzo Lipardi, coordinatore dipartimento comunicazione istituzionale, tecnologie e societ  dell’informazione del comune di Napoli.

Nello stand “azzurro partenopeo”, che l’agenzia ha allestito all’interno della fiera di Praga, sono state mostrati immagini e video delle location di Napoli, della regione Campania e della Provincia, scelti per lo svolgimento dello Iac 2012. Enrico Saggese, presidente dell’Asi e del comitato organizzatore Iac Napoli 2012, ha spiegato: “L’allestimento dello stand è stato pensato non soltanto per valorizzare al meglio le eccellenze industriali di settore presenti nel nostro Paese, ma anche per presentare gli splendidi luoghi in cui si svolger  l’evento del 2012, e far conoscere alla Comunit  scientifica quelle persone che, tenacemente, stanno lavorando affinch Napoli e il territorio campano brillino in un contesto mondiale cos importante”.

Una vetrina per i luoghi e per la conoscenza, un’immagine rara di Napoli e di chi lavora lontano dai riflettori, non a caso la designazione della citt , come sede del congresso nel 2012 è passata quasi sotto silenzio, anche se ufficializzata lo scorso 16 ottobre 2009.

L’Iac di Napoli inizier  il 1 ottobre del 2012, e avr  una durata complessiva di 5 giorni. La
parte tecnico-scientifica si terr  presso la Mostra d’Oltremare mentre gli eventi sociali e a corredo si terranno nei più importanti palazzi storici della citt : Castel dell’Ovo, teatro San Carlo, Palazzo reale e il Maschio Angioino.

In alto, il logo di Iac Praga 2010. In basso, la delegazione campana