Due personalit  agli antipodi, accomunati dall’attesa di qualcosa e da un tetto sopra la testa. “No woman no party” è lo spettacolo liberamente tratto da di Angelo Longoni, con di Giuseppe Maria Martino, Agostino Pannone, per la regia di Enzo Esposito, visibile al pubblico dal 1 al 3 maggio 2015, alle ore 21.00, al Nouveau Thètre de Poche di via Salvatore Tommasi 15, Napoli.

Atmosfera anni Novanta, due giovani quasi trentenni condividono l’appartamento il primo lavora nel settore pubblicitario, ha un aspetto curato e atteggiamento da vincente, soprattutto con le donne; il secondo è il classico musicista “suonato”, con la testa tra le note, tanta confusione anche nel vestire e un serio problema con l’alcool. Ognuno proiettato nel suo spazio vitale, teso a leggere esclusivamente le pagine del proprio libro, in attesa di qualcosa, probabilmente di un bel colpo di scena per il gran finale.
Una casa in costruzione scandisce il tempo del racconto, vista da una finestra posta sul fondo di un appartamento, a fermare e inquadrare un periodo di vita. Una storia di cose non dette, non fatte, non ascoltate. Protagonista della scena è un’amicizia che nasce e si consolida, oltre che sulla diversit , sull’umano bisogno di condividere, di non vedersi soli.

Scene Carmine De Mizio
Costumi Gianpaolo Zambrano
Disegno Luci Ettore Nigro
Audio e Luci Serenella Coscione

Info e prenotazioni 333 9509344 – 339 4034877

Nelle foto, un momento dello spettacolo e la locandina

In basso, clicca il video