Al Ravello Festival, l’ American dream di Karole Armitage. Sabato, alle 21.45, sul palco del Belvedere di Villa Rufolo. La rassegna lo ha commissionato alla “punk ballerina”, allieva di George Balanchine e Merce Cunningham, divenuta una delle coreografe internazionali più acclamate del mondo. Celebre anche in Italia come direttrice Maggiodanza e della Biennale Danza di Venezia. Lo spettacolo seguir  all’incontro L’evento sar  preceduto di venerd 5 agosto (ore 18), appuntamento con Le Caf de la danse nei giardini dell’Hotel Rufolo con lo scrittore Andrea Pinketts.
« un sogno a occhi aperti che supera i confini di tempo e spazio che restituisce allo spettatore una rappresentazione della danza americana del XX e del XXI secolo racconta Armitage – Le compagnie invitate e i coreografi rappresentati sono la crème de la crème della danza statunitense Martha Graham, il New York City Ballet, William Forsythe, il tip tap, il freeste. E poi il rap che incontra il freeste, il New York City Ballet e la mia compagnia che dividono il palcoscenico con un estratto del più grande innovatore della danza di tutti i tempi. George Balanchine. E Richard Move, che interpreta Martha Graham, la Signora della danza moderna».
Ci sar  anche
un omaggio a Martha Graham da Richard Move, a suo agio nei cabaret come nei teatri
la sua fama è legata alla grande abilit  espressiva nel ricreare e reinterpretare con acume e con spirito pungente le performance della “Grande Madre” della modern dance americana.
A Ravello Move, accompagner  l’intera serata inscenando un’esilarante presentazione, oltre a interpretare in maniera unica il suo alter ego, da “Acts of Ligh”t ad “Appalachian Spring” e a interpretare con la sua compagnia, il capolavoro grahamiano “Primitive Mysteries”. In scena pure i danzatori della Semperoper di Dresda, in un passo a due del geniale autore americano William Forsythe, maestro di balletto postclassico, tratto da "New Sleep". "American dream" si concluder  con una coreografia corale, su "Summertime" di George Gershwin.

Per saperne di più
www.ravellofestival.com

Boxoffice tel. 089 858422
boxoffice@ravellofestival.com

Nella foto di Pino Izzo, Karole Armitage