Fantasia, creatività e amore. Così si festeggia il 14 febbraio al Renaissance Naples Hotel Mediterraneo.  Nell’accogliente la proposta non è solo quella di un’esperienza di gusto. Oltre ai piatti dell’executive chef Pasquale De Simone, l’artista Alexander Papiro (all’anagrafe Alessandro Ripepi) sorprenderà con i suoi origami. E durante l’aperitivo, si potrà lanciare uno sguardo al  Love Wall, il “muro” di baci famosi (tratti da film, cartoni animati e dipinti) nella hall dell’hotel.
San Valentino, dunque, all’insegna dell’origami, l’arte giapponese del “piegare la carta”.  Spiega Ripepi: «Da molti ritenuta solo un passatempo, soltanto alcuni la conoscono. Solo in pochi la praticano. Io ho cominciato a nove anni. Venticinque anni dopo, ho sospeso la professione di avvocato per dedicarmi a tempo pieno a questa passione. Il progetto Origami Oh è polivalente. E’ un laboratorio artistico».
Molti i corsi, e non solo per bambini. «L’origami- continua l’artista- diventa metafora dell’esistenza, per diventare migliori interpreti della vita, imparando ad agire sugli eventi anziché essere agiti e agitati dagli eventi stessi». Il nucleo dell’operazione origami, infatti, è l’effetto stupore: da un semplice foglio di carte nascono  cose meravigliose, inaspettatamente, proprio come succede nella vita.
La cena  con aperitivo incluso costa 50 euro.
Renaissance Naples Hotel
 Via Ponte di Tappia, 25,  Napoli
tel. 0817970001
In foto, alcune opere di Alexander Papiro