Continuano gli appuntamenti a base di suspense, intrighi da scoprire e buon cibo, al Te.Co., lo spazio socio-culturale e “teatro di contrabbando”, di Via Diocleziano che sta affascinando il suo pubblico con trame avvincenti, in cene-spettacolo tinte di giallo. Prossimo appuntamento è previsto per domani, sabato 24 gennaio 2015, ore 21; sesso, droga, antichi dissapori e un mistero irrisolto.
Al pubblico il compito di fare chiarezza. La domanda è una “Chi diavolo è Carl Dawson?”. il titolo della serata e l’interrogativo che emerge dalla telefonata di Bonny Pepe, l’inviata alla cena esclusiva, nella tenuta dei Power.
«Ciserve il vostro aiuto per risolvere la situazione– spiegano gli attori/contrabbandieri- perch Bonny, l’inviata, ha trovato un cadavere nello studio e ha sequestrato tutti gli invitati». Sono tutti sotto accusa, ivi compresa la celebre e lunatica vip, Dina Cristal, l’ imprenditore colombiano dai loschi affari Victor Ramirez, e la stessa padrona di casa, la misteriosa ereditiera Callista Dela. Tra loro c’è un colpevole da scovare entro la fine della cena con delitto.
Per addentrarsi al meglio nelle atmosfere della serata, i “contrabbandieri” consigliano un abbigliamento stile anni ’30.
Te. Co., acronimo di Teatro di Contrabbando, è una giovane realt  teatrale napoletana aperta al traffico di idee e parole. Costituita come associazione culturale, l’obiettivo di Te. Co. è dare voce e spazio alla diffusione di idee e “arte che non ha parte”. I “contrabbandieri culturali” che affollano la sede di Te. Co. partono dal presupposto che per dare importanza al proprio messaggio una voce sola non basta, bisogna diventare una folla. Il nome Te. Co. racchiude in s un doppio significato la delicata traduzione "con te" e contemporaneamente il significato più violento e identificativo di "teatro di contrabbando".Due facce che, da sempre caratterizzano Napoli e il fare teatro in questa citt .

Te.Co. Teatro di Contrabbando
Via Diocleziano 316- Fuorigrotta(NA)
Prenotazione obbligatori(posti limitati)
Info e prenotazioni tel 334 21 42 550
teatrodicontrabbando@gmail.com
Si prega di segnalare esigenze alimentari al momento della prenotazione

Nella foto, la locandina dell’evento