Maggio e oltre all’insegna di Benedetto Croce miti, racconti e civilt  europea portati alla luce, in primo luogo, da giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli che hanno sviluppato un nuovo progetto grafico e audiovisuale.
La ventesima edizione è il primo grande evento organizzato e finanziato dal Forum Universale delle Culture di Napoli. Il “Maggio” di quest’anno si intreccia e rimarca il più ampio tema della “Conoscenza”, uno dei cinque assi tematici portanti dell’evento più volte rimandato e contornato da polemiche infinite.

Storie e leggende napoletane è il titolo ispirato all’omonimo testo di Benedetto Croce
e vuole rimarcare l’esplorazione del vissuto storico dei monumenti, di per se gi  conosciuti, per apprezzarne le sue radici storiche europee e mediterranee.
La XX edizione del “Maggio” prevede appuntamenti dal 1 maggio al 1 giugno, ma le iniziative in coincidenza con il Forum proseguiranno fino al 30 giugno 2014.

La sezione speciale vede protagonisti l’Istituto Italiano per gli studi storici, la Biblioteca nazionale “Vittorio Emanuele III”, la Societ  napoletana di storia patria, l’Accademia pontaniana, la Societ  nazionale di scienze, lettere e arti, l’Istituto italiano per gli studi filosofici, la Fondazione Premio Napoli, la Stazione zoologica “Anton Dohrn”.

Vi saranno otto percorsi artistico/letterari, itinerari turistico/culturali ispirati a Benedetto Croce che vedranno la luce nei 5 fine settimana.
Anche i Comuni di Boscoreale e Castellammare di Stabia hanno abbracciato con un proprio programma il “Maggio” napoletano.

Scarica il programma dettagliato dal sito del Comune
www.comune.napoli.it/maggiodeimonumenti2014

Gioved 1 maggio la biblioteca nazionale di Napoli accoglier  straordinariamente il pubblico dalle 9.30 alle 18.30, con ingresso gratuito e visite guidate.

Nella foto, il logo della manifestazione di quest’anno, nel segno di Croce