Nuovo appuntamento col l’associazione  Live Tones alla casina pompeiana sul lungomare di Napoli. Giovedì 29 marzo, alle 20.30, va in scena “Uribe” con Manuel Magrini (foto) al pianoforte e Roberto Gatti alle percussioni.
Uribe è un progetto nato dall’incontro di due musicisti provenienti da percorsi diversi: un luogo d’incontro in cui convergono  ritmicità complessa e esaltante della musica afrocaraibica e la tradizione jazzistica.
 Magrini , classe 1990,  è uno dei più giovani e promettenti talenti del jazz italiano, umbro di origini, classe 1990. Diplomato al conservatorio Morlacchi di Perugia,  protagonista di molti Festival nelle location più illustri della scena musicale italiana, ha suonato con grandi  jazzisti, tra cui Ares Tavolazzi, Ellade Bandini, Gabriele Mirabassi, Fabio Zeppetella, Maurizio Giammarco, Achille Succi, Massimo Manzi, Paolo Damiani, Enrico Intra, Rosario Giuliani, Enrico Rava, John Arnold e Johnathan Kreisberg.
Roberto Gatti studia percussioni a Cuba e in Italia con maestri come Giovanni Hidalgo (Tito Puente, Santana,Michel Camilo), Pedro Martinez, Jhair Sala, Oscar Valdes, Thomas Ramos Ortiz”El Panga”, Eliel Lazo, Yaroldy Abreu, Emilio Del Monte, Giovanni Imparato, Ernesto Rodriguez”Ernesttico”. Suona in numerosi festival blues, jazz, soul, pop, rock.

 

Inizio Concerto ore 21.30
Contributo ascolto concerto e degustazione Euro 15
Per saperne di più:  3389941559-335487053
Per partecipare all’evento è necessaria  prenotare alla mail ornella_falco@yahoo.it
segnalando partecipanti e cellulare.