Jazz per Amatrice domenica 4 settembre al Maschio Angioino. Anche Napoli aderisce all’iniziativa in 20 citt  italiane, dedicata al luogo simbolo del terremosto che ha colpito il Centro Italia in una notte di piena estate. Dalle 10 alle 16 il programma proposto dalle associazione Live Tones e Waves con 40 jazzisti campani. Si comincia la mattina con il Sincretico quartet Giusi Mitrano ,voce e flute; Bruno Salicone al pianoforte; Francesco Galatro al contrabbasso, Stefano de Rosa alla batteria. Tutti i concerti sono gratuiti, ma è stato attivato un crowdfunding dagli enti organizzatori in sede centrale "Un Teatro per Amatrice".
«Saremo in tutta Italia – spiegano gli organizzatori MIDJ Musicisti Italiani di Jazz- Paolo Fresu- I-Jazz e Casa del Jazz – per portare la nostra solidariet  e contribuire alla ricostruzione dei territori colpiti dal sisma. Verr  attivata una campagna di crowdfunding nazionale a cui si potr  contribuire tramite un sms solidale e tutti i fondi raccolti saranno devoluti al restauro e alla riapertura del Cinema Teatro Comunale “Giuseppe Garibaldi” di Amatrice, luogo simbolo della cultura di uno dei centri storici distrutti dal sisma».
L’intera giornata di domenica 4 settembre andr  in onda anche sui canali Radio Rai e sar  raccontata attraverso uno speciale di Rai Cultura. Una grande mobilitazione dei mezzi d’informazione che permetter  di non perdere nemmeno una nota del lungo viaggio musicale che si muove sull’onda della geenrosit .

Per aderire all’iniziativa di crowdfunding
www.facebook.com/notes/italiajazz/un-teatro-per-amatrice-jazz4italy/787594054677183

Nella foto, la locandina dell’iniziativa partenopea