b>Lino Barbieri è il portiere di un insolito condominio abitato da 60milioni di persone, un palazzo dalla forma di uno Stivale che deve risolvere molte questioni di coabitazione. proprio l’Italia di oggi quella raccontata al teatro Delle Palme di Napoli da sabato 2 e domenica 3 marzo (alle ore 21.00 e alle ore 18.00). “L’Italia s’è pesta” è l’attualissimo spettacolo del trio autorale Roberto Russo, Corrado Taranto e Lello Marangio.
Sul palco, per due ore, il poliedrico comico ed imitatore Lino Barbieri. La regia dello spettacolo è affidata ad Agostino Chiummariello, attore e regista della Nuova Drammaturgia, anche lui “prestato” al Teatro Comico.
In un’Italia in cui i politici diventano comici e i comici politici, Barbieri, tra battute, gag ed trasformismi, fa una riflessione sulla realt  attuale tra surrealismo e scene grottesche.
I condomini partecipanti sono quelli, tristemente, noti a tutti la Signora Politica, la Signora Economia, il Signor Solitudine, la Famiglia dei Disastri Naturali. Sono tutti coloro che la fanno da padroni in quell’edificio chiamato Italia. All’ultimo piano di quell’edificio si sta svolgendo una decisiva riunione di condominio. Proprio da quell’assemblea verr  fuori la Soluzione ristrutturare o abbattere l’edificio?
Lo spettacolo si concluder  con la decisione del Condominio, che il pubblico in sala vivr  in diretta, per un finale veramente a sorpresa.
«Palazzo Italia è molto affollato racconta il personaggio-portiere Barbieri, inscenando una breve gag c’era chi voleva rottamarlo, chi voleva dividerlo e invece ha pensato di dividersi i soldi degli italiani. abitato da gente strana. Al primo piano ci sono la Signora Politica e la Signora Economia, prima andavano molto d’accordo ma poi la Politica, presa da fame atavica, ha cercato di azzannare l’Economia che per difendersi ha alzato lo spread. Io da portiere devo spiegare tante cose, anche agli anziani, mio padre credeva che lo spread fosse un virus. Nel sottoscala invece ci sono i più disgraziati, signor Stress e gli esodati che vivono in un monolocale, mentre gli immigrati si arrangiano in un canotto. Sar  la riunione di condominio a decidere il futuro del Palazzo».
Sgarbi, Maradona, Cristicchi, Saviano, Robert De Niro sono solo alcuni dei personaggi portati in scena dall’ironia parodistica di Barbieri. Le cartelle esattoriali, il terremoto, la tv italiana, i politici della vecchia e nuova generazioni, tutti presi di mira dalla satira, veritiera e acre, su un “Palazzo” sgarrupato con un condominio numeroso e variegato.

Teatro Delle Palme – via Vetriera a Chiaia, 12 Napoli
Tel. 081.6581925 081. 418134 –
info@teatrodellepalme.it

1 marzo 2013

In foto, Lino Barbieri