Una napoletana a Genova. L’artista Annalaura di Luggo approda al 56.mo salone nautico internazionale di Genova con la mostra “Sea Visions, 7 punti di vista” che sar  presentata marted 20 settembre alle 14.30. nella vip area, padiglione b, piano ammezzato. Le installazioni saranno collocate nei punti chiave dell’esposizione che registra circa 150.000 visitatori l’anno da tutto il mondo.
Occh-IO/Eye-I è il percorso performativo-fotografico dell’artista che ha accumalato, negli anni, una esperienza espositiva internazionale. L’autrice si concentra sull’obbiettivo per cogliere e restituire in forma “amplificata”, un aspetto peculiare dell’identit , che appartiene ad ognuno “l’occhio” con una evidenza sulla parola IO per evocare quella singolarit  di cui è portatore ciascun individuo.
«Ogni essere umano spiega è una creatura di Dio unica e meravigliosa e racchiude in s un mondo da esplorare. Per questo motivo ho deciso di cominciare la mia indagine dallo sguardo, che, per gli antichi, era lo specchio dell’anima. Io stessa amo definirmi una “soul scout”, ci un’esploratrice dell’anima». Fino al 25 settembre, ogni giorno, alle 17, l’artista far  la sua performance fotografica e il “Soul scouting ” (esplorazione dell’anima) riservato, su prenotazione, agli ospiti del salone.

Per saperne di più

www.annalauradiluggo.it
adiluggoart@gmail.com

In foto, l’artista con due sue opere dedicate all’occhio