Antichit  Scippa, una delle gallerie di antiquariato di Napoli sbarca su Facebook e su Youtube. Non si stratta di un nuovo modo di portare avanti la compravendita di oggetti antichi, ma di “allargare il raggio della propria attivit  creando contatti in Italia e all’estero. Avvalendosi anche di nuove tecnologie di comunicazione”. Cos Mario Scippa parla della sua idea di intersecare il web con il suo lavoro di antiquariato in modo da creare un mondo nuovissimo per un mercato che guarda al passato, all’antico.

Da quando Mario, architetto, assieme al fratello Gennaro,ha ereditato la galleria dal padre Raffaele (abile intagliatore prima, raffinato antiquario e mercante d’arte poi) ha sempre pensato che l’unico modo di avvicinare il singolo oggetto antico alle persone fosse quello di proporre, attraverso la propria intraprendenza comunicativa, l’emozione che un oggetto possa suscitare; quell’emozione che ruota intorno alla bellezza di un’opera del passato, e che può creare una curiosit  ed un interesse anche in chi non si è mai avvicinato ad un negozio di antiquariato.
“La prima cosa che ho fatto per rendere visibile la bellezza dei nostri prodotti è quella di renderla visibile attraverso piccoli video promozionali, riciclando e riorganizzando dei miei vecchi lavori di fotografo commenta Scippa. Da questi piccoli spot promozionali nascono due canali di Antichit  Scippa su YouTube; i quali inaspettatamente hanno un grande successo in rete al punto tale che uno dei due canali diventa il 5 canale per numero di iscritti in Italia”. Dopo YouTube arriva Facebook che diventa da subito il centro di tutte una serie di attivit  viste da Mario e Gennaro come ideali cornici per proporre il proprio lavoro. “Con i gruppi facebokkiani (Art in the world e Museum in the world) cerchiamo di affrontare la tradizione dell’oggetto antico in chiave di arte moderna attraverso la musica, la fotografia e persino la danza poich ho sempre pensato che la danza e l’arte antica possono emozionare allo stesso modo. Di conseguenza nelle nostre pagine personali, si discute di tutto ciò che è arte, musica, poesia, letteratura, sempre tenendo come riferimento l’arte antica e l’emozione che accomuna la visione della bellezza di un’opera del passato con tutto ciò che riguarda "la bellezza".

Oltre a questi gruppi, Antichit  Scippa ha dato vita numerose iniziative sul social network, che vanno dal “Deballage virtuale”, dove si invitano i contatti a commentare nello stesso istante le immagini dei nuovi oggetti acquistati dalla galleria napoletana; fornendo anche delle consulenze on-line su oggetti antichi che possono interessare.

Antichit  Scippa su YouTube
http://www.youtube.com/user/ANTICHITASCIPPA

http://www.youtube.com/ANTIQUARIATOSCIPPA

Antichit  Scippa su Facebook
http://www.facebook.com/pages/Napoli-Italy/ANTICHITA-SCIPPA/35356398490?ref=mf

Nelle foto, un oggetto in vendita e Mario Scippa