La beneficenza comincia con il proprio vicino, è per questo che l’associazione Arycanda e la sua sezione giovanile, Arycanda G, hanno organizzato per luned 21 dicembre, ore 19.30, auditorium Rai di Napoli, un’asta di beneficenza voluta dal cardinale Crescenzio Sepe.

L’evento servir  a sostenere il progetto del cardinale Aiutami a crescere e gi  con la sola vendita di centosettanta inviti, a fronte di un’offerta libera, le due associazioni hanno raccolto circa tredicimila euro.

A questa somma si aggiunger  il ricavato della messa all’asta dei regali natalizi ricevuti da Sepe da parte del Papa, del presidente della repubblica e di altri illustri donatori.

La serata sar  allietata dal concerto di Massimo Ranieri, in più, tra tutti i partecipanti sar  estratto il vincitore di una crociera di undici giorni, donata da Arycanda e da MSC crociere.

Ancora una volta l’associazionismo interviene nei vuoti lasciati dalle istituzioni. Lo sottolinea Ugo Ricciardi, coordinatore scientifico di Arycanda: “Su temi come solidariet , legalit  e sicurezza si fanno sempre molte chiacchiere, la nostra associazione agisce concretamente. E’ ora di smetterla di lamentarsi di quello che non fanno gli altri e rimboccarsi le maniche. Il cardinale Sepe del resto è una persona eccezionale che va decisamente aiutata, tanto più che questa iniziativa andr  a beneficio dei bambini poveri napoletani”.

In foto, il cardinale Crescenzio Sepe