Duo stellare per il prossimo concerto della stagione  promossa dall’associazione Scarlatti. Giovedì 18  gennaio alle 20.30 al Sannazaro, nel cuore di Chiaia, protagonisti saranno il violoncellista inglese Stephen Isserlis e il pianista/compositore  finlandese Olli Mustonen, con un particolare programma in cui si susseguono autori  a cavallo del ‘900 come Šostakovič e Prokofiev e brani di raro ascolto come la Sonata di Dmitrij Kabalevsky.
Isserlis, acclamato solista e fantasioso camerista, compositore di musica per bambini e scrittore di libri rivolti all’infanzia, cultore degli strumenti d’epoca e sostenitore di ogni nuova tendenza contemporanea: uno dei violoncellisti più versatili del nostro tempo, come testimoniato anche dalla sua pluripremiata discografia e dal vasto repertorio.
La sua collaborazione ed amicizia con il geniale Olli Mustonen (foto), pianista e compositore ( in programma anche un suo brano) e fondatore la Helsinki Festival Orchestra  che secondo lo stesso Isserlis “vede il mondo attraverso occhi genuinamente diversi”, si nutre di uno scambievole arricchimento attraverso le rispettive visioni musicali, che spesso travalicano i limiti del convenzionale, oltre che di un condiviso senso dell’umorismo.
Per informazioni:
www.associazionescarlatti.it