Bambini e ragazzi di scena al San Carlo. Domani, sabato 30 dicembre, alle 12 nel foyer del Massimo napoletano, una piccola rappresentazione natalizia ispirata alla favola de Lo schiaccianoci per chiudere Opera Camp Christmas Edition, versione invernale del fortunato progetto lanciato la scorsa estate dalla direzione marketing e affari istituzionali sezione educational del Lirico partenopeo.
Protagonisti della performance teatrale tutti i partecipanti al laboratorio (foto), più di 60 giovanissimi, e tra i sei e i quindici anni, che in soli quattro giorni e grazie al supporto dei tutor del teatro, hanno preso parte a un laboratorio di didattica musicale a tutto tondo.
L’esperienza formativa, studiata per gruppi diversificati in base all’età, Opera Camp Junior (per bambini dai 6 ai 10 anni) e Opera Camp Youngers (per ragazzi dagli 11 ai 15 anni), ha visto i partecipanti avvicinarsi al mondo del teatro e della danza e entrare in contatto diretto con la creazione di uno spettacolo.
I ragazzi saranno accompagnati dagli allievi musicisti del liceo Margherita di Savoia del progetto Alternanza Scuola /Lavoro. I ragazzi di Opera Camp “Christmas Edition” inoltre potranno anche assistere allo spettacolo Lo schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij con la coreografia di Giuseppe Picone, nella replica di sabato 30 dicembre 2017 alle ore 17.