Una presentazione pluristellare. Come il numero di premi ritirati da Heinz Beck, riconosciuto come uno dei più noti esponenti della gastronomia mondiale. In occasione dell’incontro col super chef che presenta il suo libro “L’ingrediente segreto” (Mondadori – Strade Blu, pp. 238 , euro 18) domani (ore 11,30) nella Sala degli Angeli dell’Istituto universitario Suor Orsola benincasa di Napoli (corso Vittorio Emanuele 292), sar  presentata la seconda edizione del master in enogastronomia, nato dall’unione tra l’ateneo e il Gambero Rosso.

L’incontro, dedicato al tema “Tra cultura scientifica e culinaria un confronto tra le Filosofie del Gusto”, verr  introdotto dal rettore Lucio d’Alessandro e Francesca Riganati, responsabile formazione del Gambero Rosso.

Partendo da “L’ingrediente segreto”, si confronteranno con Beck, sulle diverse filosofie del gusto, l’antropologo Marino Niola, peraltro autore del volume “Si fa presto a dire cotto. Un antropologo in cucina” e la giornalista enogastronomica Licia Granello.

Se il volume si presenta come un viaggio nell’anima e nella mente di uno chef che usa la cucina come chiave di lettura della vita, e viceversa; è la riflessione di un artista sul suo modo di creare, sulle fonti della sua ispirazione e sui percorsi del processo creativo Il Master nasce da una sinergia tra la facolt  di scienze della formazione del Suor Orsola Benincasa e il Gambero Rosso con la collaborazione della Citt  del gusto di Napoli.

Gli obiettivi? Formare una figura professionale, soprattutto con l’esperienza sul campo, di un comunicatore esperto nel settore food, nel turismo enogastronomico, nella promozione del “Made in Italy” alimentare, nella comunicazione e valorizzazione del territorio e delle tipicit  alimentari locali, addetto alle pubbliche relazioni e al marketing, redattore di contenuti multimediali, ma anche organizzatore di eventi enogastronomici.

I corsi si svolgeranno a Napoli, nella sede dell’ateneo e a Citt  del Gusto (via Coroglio 104). Gli allievi avranno l’opportunit  di visitare aziende del settore e testimonianze della ristorazione italiana con la guida di un componente del comitato scientifico. Con gli strumenti di Gambero Rosso channel (canale 410 di SKY), dovranno ideare, realizzare e produrre un audiovisivo della durata di 5 minuti. E potranno partecipare alla registrazione e realizzazione di alcune trasmissioni negli studi e in esterna, oltre a un "training on the job" di tre/sei mesi presso il Gambero Rosso e altre importanti aziende partner un’opportunit  reale per completare il percorso formativo con una significativa esperienza nel mondo del lavoro.

LA NOTIZIA/ LILLI GRUBER PREMIATA DAL MORANTE
A Lilli Gruber il Premio Elsa Morante per la comunicazione. Lo ha deciso la giuria presieduta da Dacia Maraini e composta da Andrea Camilleri, Francesco Cevasco, Vincenzo Colimoro, Maurizio Costanzo, Paolo Ruffini, Emanuele Trevi, Teresa Triscari, Tjuna Notarbartolo, (direttore della manifestazione).

Il riconoscimento le è stato attribuito giurati “per il suo stile rigoroso e pacato, grintoso e garbato, per il suo fare informazione come giornalista, inviata, scrittrice, con forte personalit , autonomia intellettuale e capacit  d’indurre chi ascolta alla riflessione ed allo spirito di coscienza. Una testimonianza di come il giornalismo diventa cultura”.

In foto, Heinz Beck