Ce la sta mettendo tutta Napoli a ornare con il sorriso dell’arte anche quelle zone che non godono di buona fama. Tra queste, il rione Sanit , che, a dire il vero, gi  da un po’è accarezzato dal vento del riscatto grazie al parroco Antonio Loffredo, capace di promuovere attorno alla cooperativa La Paranza impegno e occupazione giovanile, restituendo splendore a gioielli come le catacombe di San Gennaro con la creazione di itinerari turistici antichi legati alla creativit  contemporanea.
Ed ecco una nuova iniziativa per animare il quartiere d’estate. L’hanno fortemente sostenuta l’attore Alessandro Siani e il fotografo Mimmo Jodice che ha acconsentito a far girare la sua mostra dedicata alle foto che scattò negli anni sessanta. Eccola la festa intilata “Benvenuti al Rione Sanit “, una fitta settimana di appuntamenti arte, archeologia, musica, teatro, cibo e divertimento per i più piccoli.

Obiettivo far scoprire uno dei quartieri più antichi di Napoli e le sue bellezze artistiche, umane e gastronomiche nei giorni della tradizionale processione dedicata a San Vincenzo Ferrer, patrono del quartiere.
E sar  proprio la cooperativa La Paranza a realizzare dal 3 al 6 luglio, la sera alle 20,30 la visita guidata teatralizzata nel “Paradiso pittorico", ovvero proprio nella Basilica Santa Maria della Sanit  (dove si svolger  l’evento conclusivo con la aprtecipazione straordinaria di Siani). Ci saranno pure spettacoli teatrali d’improvvisazione a cura del Nuovo Teatro Sanit  nonch live session con cantautori della nuova leva partenopea organizzati da Apogeo Records.

Una manifestazione corale che coinvolge i commercianti del rione
doneranno un prodotto ai visitatori attraverso un carnet distribuito nei negozi che fanno parte della rete. In ogni angolo si avvertir  un nuovo soffio di vita che scommette su presente e futuro.

Per il programma completo

www.fondazionesangennaro.org/benvenuti-al-rione-sanita-3
Per prenotazioni obbligatorie

info@fondazionesangennaro.org

Nella foto, la locandine della manifestazione