Continuano gli appuntamenti di Natale a Napoli 2015. Per napoletani e turisti a cura dell’assessorato alla cultura del Comune di Napoli. Ne ricordiamo il calendario ai nostri lettori. Oggi 30 dicembre, dalle 11 alle 13, alla Stazione centrale di piazza Garibaldi il benvenuto ai turisti con artisti di strada, trampolieri, giocolieri, maghi, musicisti, clown, saltimbanchi, mimi (statue viventi), mangia-fuochi, circensi, cantastorie, truccabimbi e manipolatori di palloncini, mini-concerti al pianoforte. I giovani del Welcome to Naples, servizio di prima accoglienza turistica del Comune di Napoli, distribuiscono materiali informativi in sette lingue. Gli artisti di strada si esibiranno nelle strade e nelle piazze durante tutto il periodo natalizio. Dalle16 al Maschio Angioino Concerto del Coro Gospel e dell’Orchestra “Accademia Musica è…” con Olimpia Penzo, direttore del coro e Vincenzo Penza, direttore d’orchestra.
Dalle 18 allo Spazio Comunale di Piazza Forcella in via Vicaria Vecchia, 23 “da Betlemme a Forcella per i bambini e ragazzi del quartiere. "Razzullo e Sarrchiapone" dalla "Cantata dei Pastori" scritto e diretto da Massimo Andrei con Benedetto Casillo e Giovanni Mauriello. Ingresso libero. Dalle 20.30 nella basilica Santuario del Carmine Maggiore di Napoli, “Mottetto Pastorale in lode del SS.mo Crocifisso del Carmine” a nove voci, violini, tromba, due cornetti e due flauti di Gaetano Veneziano (1656 1716) di cui ricorre il prossimo anno il terzo centenario della morte, che sar  eseguito per la prima volta dopo anni con strumenti originali.
Gioved 31 dicembre dalle 21.30 da piazza del Plebiscito alla Rotonda Diaz, passando per Castel dell’Ovo e il lungomare Caracciolo “Napoli Grande Spettacolo – Capodanno 2016”. Si inizia alle 21 30 con il tradizionale megaconcerto Concerto in piazza Plebiscito durante il quale si esibiranno Max Gazzè, Enzo Avitabile & Bottari, e tanti altri ospiti tra cui Clementino, Nello Daniele, Lina Sastri, Daby Tourè, Rino Zurzolo e Tony Esposito. Durante la serata ci sar  anche un omaggio/tributo al grande Pino Daniele. Alle 0030 discoteca sul Lungomare che prevede quattro palcoscenici in quattro postazioni differenti, in base ai differenti generi musicali proposti Piazza Vittoria Showcase Capone, Gnut, Nelson, Daniele Sepe, Andrea Tartaglia, Aldol  Chival , Alessio Sollo (The collettivo) very special guest Tueff e Lucariello Rotonda Diaz Ibiza Dancefloor Cerino Testarossa, Mark William’s, Gianpiero xp, Marta Martinez, Timo Suarez Switch Party Gianni Romano, Lexa Hill, Kriis Via Partenope Latino Gino Latino, El Fenomeno, A. Barbato Borgo Marinari Revival 70, 80 Ivano Petagna, Marco Pesacane. All’ 130 fuochi a Castel dell’Ovo con lo straordinario spettacolo pirotecnico dei fuochi d’artificio che illumineranno Castel dell’Ovo e il Golfo per dare il benvenuto al nuovo anno.
Venerd 1 gennaio dalle 19.00 Auditorium di Scampia Concerto del Coro Giovanile del Teatro di San Carlo diretto dal M Carlo Morelli “Change la Musica cambia”. Ingresso gratuito.Al teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare, in Viale Kennedy 54, 21 Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti "Napoli, Vienna e…". Pagine vocali e strumentali di G. Rossini, G. Donizetti, J. Strauss jr., G. Verdi, Pino Daniele, Roberto De Simone, melodie napoletane con i Soprani Claudia Nicole Calabrese, Naomi Rivieccio, baritono Antonio Cappetta, direttore Filippo Arla. Sabato 2 gennaio dalle 10.00 alle 19.00 nel convento di San Domenico Maggiore, vico San Domenico 18. Apertura al prezzo speciale di 3 euro “L’Altro Ottocento” e Magna- mostra agroalimentare napoletana. Ore 16.00 – Mostra d’Oltremare – Teatro dei Piccoli Concerto "Piccola musica" a cura di Le Nuvole, teatro-arte-scienza € 8. Replica domenica 3 alle 11. Dalle ore 17.30 – Masseria Luce, Via Santissima della Luce San Pietro a Patierno Museo Laboratorio della civilt  contadina il Presepe vivente animato da un gruppo di tammorre, un coro di bambine e da un gruppo di ballo a cura dell’associazione Maria Santissima della Luce e del Liceo Cuoco-Campanella. Replica domenica 3 alle 17,30. Ore 20.00Convento di San Domenico Maggiore, "Natale in tradizioni” – Concerto-teatro di musica e tradizione popolare a cura di Ass. Gymnasium. Ore 20.00 – Pan | Palazzo Arti Napoli via dei Mille 60 “Luce ‘e stella” canzoni originali di Giovanna Panza € 10. Domenica 3 gennaio dalle 10.00 alle 19.00 Convento di San Domenico Maggiore, Apertura al prezzo speciale di 3 euro. Ore 18.30 – Convento di San Domenico Maggiore Sala del Capitolo, Urbs sanguinum alla ricerca di prodigi di sangue a Napoli – spettacolo teatrale a cura di Lo sguardo che trasforma, il biglietto costa 12 euro, sconti per gruppi. Dalle 20.30 alle 22, ogni mezz’ora quattro repliche al Pan Palazzo Arti Napoli via dei Mille 60 Cinque bicchieri di vino spettacolo teatrale a cura di Teatro dell’Osso € 12 più degustazione.
C’è anche l’opportunit  di visitare mostre gi  in corso il Ncomplesso conventuale di San Domenico Maggiore è aperto mercoled 30, dalle 10 alle 19, euro 7, 31 d 10./ 13 euro 7. Venerd 1chiuso, il 2 e il 3 gennaio 2016, euro 3. Pan Palazzo delle Arti Napoli, via dei Mille 60 tutti i giorni dalle 9.30 alle 20.00, gioved 9.30 alle 14.30, 1 gennaio dalle ore 14.30 alle 19.30. Le mostre- C.A. Bixio. Musica e Cinema nel ‘900 italiano e 20 anni con Pino (addòve!), Fotografie e video di Alessandro d’Urso. Fino al 10 gennaio. Castel dell’Ovo nei giorni feriali il castello è aperto dalle 9.00 alle 19.00, nei festivi dalle 9.00 alle 14.00. In esposizione L’Urlo Indifferente, 22 foto di Stefano Cioffi che riprendono i luoghi descritti nel diario di guerra dal geografo, ufficiale alpino, G. Battista De Gasperi, morto in battaglia nel 1916 fino al 10 gennaio.

Nella foto, l’orchestra Scarlatti al concerto di Capodanno 2015