Nato da circa un anno, Video49 (Via Lungo Gelso 49; Tel. 081 412044) è una sorta di circolo aperto agli artisti. Padrone di casa è l’artista Luigi Grossi che lo mette volentieri a disposizione di chi è sulla sua stessa lunghezza d’onda.

In un anno ha ospitato circa dieci mostre e il nome fa riferimento alla possibilit  per gli artisti, di esporre anche video di mostre o performance tenute altrove. Non a caso qui trovano spazio anche concerti ed altri eventi, all’insegna di un intrattenimento qualificato.

Questa sera alle 18 si inaugura “I colori del vento”, personale di Franco Betteghella, celebre per aver “rivestito” con una vera e propria cravatta, un palazzo fatiscente erano gli anni settanta e da allora Betteghella ha spesso utilizzato ampi tessuti per sottolineare una situazione, un’atmosfera, una denuncia.

Utilizza stoffe e tessuti per realizzare opere di grande impatto visivo, manipolando, giustapponendo, decolorando, quella che l’artista definisce "la seconda pelle dell’uomo". Fanno parte dei vari cicli creativi opere realizzate con tessuti gessati, opportunamente elaborati, grandi "cavalcate morbide", "fiori e fauni", "le nuvole", "anatomie in drappeggi", "sculture inter-venti". Realizza per il primo concerto di Franco Battiato in Campania, le sue prime "sculture di vento".

“L’intervento dell’artista scrive Enrico Crispolti – consiste sempre e comunque nel rompere la ripetitivit , l’ovviet  per inserire in maniera provocatoria, a volte ironica, l’imprevedibilit  del gesto creativo e liberatorio, che crea nuovi scenari per figure, fiori, linee e colori protagonisti ciascuno a suo modo della propria vicenda unica e irripetibile.”

La mostra durer  fino al 30 gennaio.

LA MOSTRA LIFE IN ART A PALAZZO VENEZIA
Nell’affascinante centro storico di Napoli, all’interno di un palazzo del 300, in via Benedetto Croce 19(Napoli) l’Associazione Spazio Venexiart presenta LIFE IN ART, rassegna artistica dove pittura, scultura, gioielli, fotografia, arte digitale, interior design si inseriscono nel percorso in una citt  in continua evoluzione.

Marcella Affinito, Nadia Basso, Francesca Belmonte, Serena Cattaneo, Filomena Ciervo, Maria Cinque, Fortunato Danise, Paolo De Meglio, Evan De Vilde, Flavio Della Monica, Camillo Fiore, Michela Gabriele, Mauro Lepore, M.Teresa Majello, Cesare Mauro, Mavalù, Paolo Napolitano, Francesco Porzio, Ramax, Enzo Rea, Anna Ruggiero, Enzo Ruju, Fulvia Scatola, Grazia Torre, Armando Trenti, Alba Varriale, Lucia Vecchiarelli sono gli artisti presenti.

In una citt  che tra mille risorse difficilmente offre spazi per arte e cultura contemporanea volti a proteggerne i luoghi storici, continua a Spazio Venexiart l’impegno di Lucia Vecchiarelli, Daniela Tango, Serena Cattaneo e Patrizia Beato, per promuovere l’arte napoletana e non solo, attraverso una vetrina che unisce prestigio, storia e bellezza, come quella dell’edificio che va riportato alla sua luce migliore intervenendo su elementi strutturali, per esempio, come quelli che il Guidetti chiamava i “rovinazzi” causati anche dall’incuria dell’uomo e del tempo. Recupero e arte contemporanea, sono due risorse che l’iniziativa di qualit  sposa con spazi e associazioni come Venexiart, sotto l’egida di una Napoli che vuole cambiare per i giovani con iniziative come “Life in art”.
Fino al 25 gennaio 2012
da lun al ven. dall 10,30 alle 13,00 – 15,30 alle 19,00
sabato dalle 10,30 alle 13,00

In foto, la locandina dell’evento dedicato a Betteghella