Il  tema della Misericordia che ispira il capolavoro di Caravaggio custodito in via dei Tribunali 253 a Napoli (e  molti partenopei lo ignorano ancora) è anche alla base del progetto artistico Sette opere per la Misericordia organizzato dal  Pio Monte. Domani, sabato 21 aprile  alle  11, nella sede dell’antica istituzione,  il vernissage omonimo dell’ iniziativa che promuove  annualmente 7 borse di studio per giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti. Attraverso l’arte, in una chiave rinnovata, il Pio Monte della Misericordia continua a praticare  carità e assistenza sociale, tendendo una mano soprattutto alle nuove generazioni.
Le loro opere affiancano quelle di artisti di fama internazionale che ogni anno  ne realizzano una da donare, arricchendo la sezione di arte contemporanea ispirata proprio al tema della Misericordia con 
tecniche artistiche differenti. L’esposizione sarà visibile  dal 21 aprile al 30 giugno 2018.
Gli artisti  che quest’anno hanno offerto i loro lavori sono: David Batchelor, Domenico Bianchi, Ileana Florescu, Candida Höfer, Nunzio, Michal Rovner e Paul Thorel.
  All’opening, introdotto da  Alessandro Pasca di Magliano, soprintendente Pio Monte della Misericordia, interverranno: Luciano Garella, Soprintendente Belle Arti e Paesaggio per il Comune e la Provincia di Napoli; Mario Codognato, curatore della mostra; Maria Grazia Leonetti Rodinò, consulente per il patrimonio storico artistico. Le opere sono state esposte a cura dell’Istituto Italiano di Cultura a Londra, direzione Marco Delogu, project manager artistico Giuseppe Gaeta, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.
 Sono oltre quaranta a oggi le opere che  compongono la sezione contemporanea del Pio Monte. Tra  le firme quelle di Charles Skapin, Mimmo Jodice, Clifford Ross, Flavio Colusso, Sandro Chia, Carlos Araujo, Marisa Albanese, Salvino Josè de Campos, Joseph Kosuth, Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Giulia Piscitelli, Franz West, Gilberto Zorio, Lorenzo Scotto di Luzio, Francesco Clemente, Douglas Gordon, Grazia Toderi, Maria Thereza Alves, Mariangela Levita, Nasan Tur, Antonio Biasucci, Roberto Caracciolo, Piero Golia, Rachel Howard, Anish Kapoor, Henrietta Labouchere, Olaf Nicolai, Anne Goyer.
In foto, l’opera di Caravaggio nella chiesa del Pio Monte della Misericordia
Per saperne di più
https://www.piomontedellamisericordia.it/