Il suo fascino non tramonta. Amato, odiato, maltrattato, risorge sempre. Anche stavolta resiste. E si propone in “Viaggio misterioso con Pulcinella ” che narra la storia di un burattinaio, il suo incontro con la maschera e il loro giro per il mondo. Da venerd 11 a domenica 13 gennaio 2013
Napoli, Sala Assoli (venerd ore 20.30, sabato ore 18.30 e ore 20.30, domenica ore 18.00). Ideatore e interprete Brunello Leone. Partecipa, Zena Rotundi.

Un tour che inizia da Napoli e prosegue per Argentina, Inghilterra, Francia, India, Cina, Siberia, Russia, Persia, Egitto, Turchia, Creta, Ungheria, Guatemala, Chapas, Nordest del Brasile, Bahia, Cuba, Africa, dove Pulcinella ripesca un legame antico con personaggi di culture che sembrano lontane.
Il burattinaio si trasforma in esploratore in cerca delle origini del suo compagno di avventura, scandagliandone le tracce tra Atella, Magna Grecia, Micene, Antico Egitto, Persia, India, Terra Maja. E, un po’ mago-antropologo, entrer  nell”anima di Pulcinella in un labirinto di memorie dimenticate, evocando antichissimi terremoti e maremoti, da dove, in un vortice di acqua, sabbia, fuoco e aria, spunter  Pulcinella, mezzo uomo e mezzo uccello (e un po’ cetrulo), affiancato dalla sirena Partenope, mezza donna e mezza pesce (e un po’ papaia), portatori di un messaggio augurale sul nostro futuro.
Guarattelle, pupi napoletani, burattini inglesi, francesi, africani e cinesi, ombre turche, marionette indiane e persiane (materiale storico dalla collezione “Pulcinella Maschera del Mondo” dell’Istituto delle guarattelle) accompagneranno gli spettatori in una magica passeggiata senza tempo.

Biglietto unico euro 10
Ingresso gratuito per i bambini fino ai 10 anni
Info e prenotazioni al numero 08119563943
email botteghino@associazioneassoli.it