Buon compleanno Madre. I visitatori, che entreranno senza pagare tutta la giornata, dalle 10 alle19.30, potranno scriverlo sulla lavagna post-it al piano terra del museo di via Settembrini 79 (area biglietteria), interagire con il profilo Twitter del museo, @Museo_MADRE, utilizzando l’hashtag #miomadre per segnalare, con foto e testi, la mostra, l’opera o l’artista preferiti o per ricordare il proprio momento di visita nello storico edificio di via Settembrini a Napoli. E i primi visitatori riceveranno in regalo shopper griffate MADRE e una copia fra i cataloghi del museo.
Chi visiter  il museo napoletano che compie dieci anni, domani (mercoled 10 giugno) potr  percorrere, nella sala Re_PUBBLICA MADRE al piano terra, la grande opera in situ realizzata per il MADRE dall’artista francese Daniel Buren per celebrare la relazione fra il museo e il suo pubblico, fra l’istituzione e la sua comunit . Intitolata Come un gioco da bambini (foto) lavoro in situ, 2014-2015, Madre, Napoli #1, l’opera è una vera e propria citt  in miniatura, fatta di cerchi ipnotici, archi colorati, torri cilindriche, basamenti quadrati e timpani triangolari, che si relaziona con la citt  reale, incorporandola, nelle sue forme archetipiche, all’interno del museo.

Al primo piano il pubblico potr  ammirare le opere della Collezione site-specific
e nelle sale del secondo piano ed altri spazi (atrio, mezzanino, scaloni, secondo cortile, area bar e terrazzo) in particolare le più di cento opere di Per_formare una collezione #4, ultimo capitolo del progetto dedicato alla costituzione progressiva della collezione permanente del museo.
E, infine, al terzo piano del museo, la prima mostra personale in un’istituzione pubblica italiana dedicata a Sturtevant, una delle più influenti artiste del XX secolo, Leone d’Oro alla 54a Biennale di Venezia nel 2011. L’esposizione, fin dal titolo, Sturtevant Sturtevant, ruota intorno al concetto e alla pratica della ripetizione.

Per saperne di più
Tel. + 39 081 19313016
Email info@madrenapoli.it