Scopri la citt  vivendo uno spettacolo. Continua il progetto Campanian Dance Road firmato da Gabriella Stazio di Movimento Danza con il sostegno della Regione Campania per la promozione e la valorizzazione dei beni e delle tradizioni culturali in Campania PAC 3 ed in partenariato con la Fondazione Pomigliano Jazz. Venerd 13 novembre partenza alle 12.30 dall’Isis Enrico De Nicola (al Vomero, in via E. A. Mario 16), arrivo nel cuore della citt , al museo archeologico nazionale di Napoli alle 17.30.
Il progetto prevede la creazione di 5 itinerari, uno per ogni capoluogo di provincia della Campania, capaci di riunire e valorizzare poli culturali, turistici e museali sia tra quelli più rinomati, sia tra quelli al di fuori dei normali circuiti. Napoli è la terza tappa del tour, dopo il centro storico di Benevento, il Belvedere di San Leucio e Caserta.
Obiettivo dell’iniziativa far scoprire al pubblico la citt  e contemporaneamente fargli vivere la preparazione di un evento site-specific. Sul bus si ritrovano tutti spettatori, artisti, danzatori, coreografi, musicisti, videomakers, fotografi, giornalisti. Il backstage avviene a bordo sotto gli occhi di tutti, all’arrivo si assiste alla performance assolutamente innovativa e creata appositamente. Chiaramente si può anche decidere di vedere soltanto la performance all’arrivo o di seguire il pullman con la propria auto. Ma per chi vuol vivere l’esperienza completa l’appuntamento è al punto di ritrovo. La performance vede impegnati musicisti e danzatori.
Si parte da una scuola perch si vuole coinvolgere un pubblico giovane. Appassionare i giovani alla danza e alla musica oggi significa avere un pubblico attento domani. La scelta di realizzare la performance al Museo Archeologico di Napoli è dettata dalla convinzione che le sale museali siano perfette per accogliere una coreografia di questo genere. Prossime tappe Avellino e Salerno.

Per saperne di più
tel.081 5780542
www.movimentodanza.org

Nella foto, perfomance nel centro storico di Caserta