Nell’ambito delle iniziative del Centro di Musica Antica Piet  de’ Turchini un’interessante iniziativa si svolger  a Napoli dal 30 novembre al due dicembre: il Concorso Internazionale di Canto Barocco dedicato a Francesco Provenzale uno dei più grandi musicisti della scuola napoletana. L’iniziativa, giunta alla settima edizione, si terr  nella storica sede del centro di Musica Antica, in via Santa Caterina da Siena, 38. I concorrenti dovranno cimentarsi nell’esecuzione di brani di Monteverdi, Haendel, Bach, Mozart.

Una bella sfida e una iniziativa che porta Napoli alla ribalta non solo per le cronache nere.

Il Centro di Musica Antica da anni persegue l’obiettivo di promuovere e diffondere la musica antica nel cuore della citt  con stagioni concertistiche che coniugano tradizione e innovazione.

Nella foto, la locandina del concorso

LA NOTIZIA PAN PROJECT PARTY

Il Palazzo delle arti di Napoli (PAN, in via dei Mille 60) conclude, oggi 30 novembre (ore 19) la prima edizione del programma pubblico di residenze d’artista PAN Studios, con una serata di presentazione dei progetti: “Le stanze flottanti della cultura, Scuola di periferia, NapoliConTatto: tre idee d’integrazione” di Salvatore Elefante; “Transformation, Manufacturing and the Productive Forces of Knowledge and Language: A Temporary Socio-Economic System for the Distribution of Meaning” di Michael Just; “Yet Unnamed, three exercises on contextual materiality” di Leo Marz; “Un bel d vedremo..(e poi la nave appare) / One good day we’ll see..(and then the ship appears)” di Luana Perilli.

Fino al 7 gennaio 2011.