La libert  parte dalla musica. Cucendo un filo rosso nell’anima della gente. Dovunque. “Tutto il mondo è paese”, parola, anzi suoni dei Cantodiscanto, in concerto domenica 12 febbraio alle 18, a Napoli. Location il teatro Tasso (via tasso 169)
Quasi trent’anni di ricerca musicale alle spalle, con particolare attenzione al dialogo tra culture differenti, conosciuto nel panorama italiano e internazionale, il gruppo propone un viaggio attraverso brani di vari Paesi e epoche diverse in un mix di stile senza forzature. Risultato un equilibrio armonico che ha come punto di partenza Napoli e approda a ritmi caraibici, sapori mediterranei, melodie del mare del Nord.
Napoletano di nascita ma bolognese d’adozione, Guido Sodo, fondatore del gruppo, torna a casa con l’ultimo progetto discografico “Tutto il mondo è paese” che d  il titolo all’evento. La tradizione viene rivisitata con lo sguardo al resto del globo conducendo l’ascoltatore/ spettatore tra danze celtiche, canti popolari svedesi, chitarre portoghesi, alla scoperta di radici sonore e culturali comuni.

I MUSICISTI
Guido Sodo (chitarra classica, battente e portoghese, oud, arpa celtica e voce)
Paolo Caruso (darbouka, udu, hand trap-set)
Ivan Valentini (sax soprano, sax alto)
Roberto Bartoli (contrabbasso, voce)
Frida Forlani (voce, caxixi )

Ingresso con tessera soci (10euro)
Per saperne di più
Teatro Tasso 081/669480
www.cantodiscanto.com

In foto, la copertina del nuovo progetto discografico