Capaci di ricordare… E’ l’evento programmato dal San Carlo luned 23 maggio alle 16.30, in occasione del 24 anniversario della strage,
in cui persero la vita Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli uomini della scorta. Concerto speciale momento di incontro e riflessione per non
dimenticare chi ha sacrificato la propria vita per il bene comune.

L’iniziativa si pone l’obiettivo,
attraverso la memoria, di smuovere le coscienze e sensibilizzare il pubblico, particolarmente i
piu giovani, nella lotta contro le mafie.

Ad aprire il pomeriggio, il Quartetto d’Archi del Teatro di San Carlo (composto dalle prime
parti Cecilia Laca, Luigi Buonomo, Antonio Bossone e Luca Signorini) che eseguira il Quartetto
per archi n. 1 in mi minore “Dalla mia vita” di Bedřich Smetana, e, con Stefania Mormone al
pianoforte, il Quintetto in la maggiore, op.81 di Antonin Dvořak.

Dalle 18 in poi si alterneranno invece sul palco del Massimo alcune Orchestre Giovanili
della Campania
l’Orchestra giovanile de "I solisti di Napoli" diretta da Angelo Iollo, la
Liceo Moscati Orchestra, diretta da Donato De Simone, l’Orchestra Sinfonica dei
Quartieri Spagnoli diretta da Giuseppe Mallozzi, l’Orchestra Giovanile Collegium
Philarmonicum diretta da Gennaro Cappabianca e l’Associazione Orchestra Scarlatti
Junior diretta da Gaetano Russo.

Posto unico 5 euro
per info
0817972331

Nella foto, Giovanni Falcone