Fabio Amodio ha un bel  progetto per Napoli, ma chi dovrebbe farlo non ascolta. Nessuna attenzione da parte delle istituzioni che snobbano il ruolo di interlocutori. Fabio, con le cugine Monica e Giovanna (foto), è proprietario della cartoleria AStore Srls, nel cuore della vecchia città, Port’Alba. Santuario per gli studenti napoletani che a fine estate qui si riforniscono di materiale per il rientro autunnale, nonché  punto di riferimento per chi studia arte e per gli artisti stessi che vi trovano casa per realizzare i loro eventi.
I magnifici tre della cartoleria Amodio (tutti la chiamano così) vorrebbero collocare nello spazio davanti al loro negozio tavolini con sedie.«Non vogliamo guadagnarci- spiega Fabio- l’obiettivo non è vendere cose da mangiare o proporre cose che possano sporcare e rovinare l’esterno, desideriamo donare un luogo dove sedersi, dove cittadini e turisti possano leggere gratuitamente i libri che qui si vendono (se ne hanno intenzione) o sfruttare un wi-fi che proporremo gratuitamente».
Uno spazio per leggere, per scrivere o per dipingere dove i passanti abbiano l’opportunità di sedersi in tutta libertà o di dare vita a eventi spontanei, ma anche organizzati. Un’area dove ci si possa rilassare grazie alla cultura.
Nella zona ne sono tutti entusiasti. E l’entusiamo si sta propagando su Fb dove è nato il gruppo Narc, new artistic and reading Company che  ha superato il tetto di 2000 iscritti. Se qualcuno dell’aministrazione mostrasse un cenno di attenzione alla proposta,  i magnifici tre potrebbero anche  capire quali sono gli iter burocratici da percorrere per realizzarla.
«Il progetto- ribadisce Amodio-  è totalmente a spese dell’azienda- Vorremmo donare alle istituzioni un punto di riferimento urbano che dovremmo gestire garantendo pulizia e ordine».
Rivolge un appello al sindaco de Magistris e ai suoi assessori: Discutiamone, con lo sguardo a una bella festa d’inaugurazione per una novità che vuole rendere Napoli più bella.
Per saperne di più
https://www.facebook.com/groups/666629636864331/permalink/676644935862801/