Continuano le mostre d’arte promosse da O Fiore mio e You Can Group, due iniziative imprenditoriali che, ormai da tempo, cercano di coniugare le nuove frontiere del gusto gastronomico con l’arte nel suo complesso. Domenica 27 settembre alle 17.30, si terr , nel locale O Fiore mio di Faenza, l’inaugurazione della mostra “Colours”, della ceramista Clara Garesio. L’artista, torinese di nascita, diventa napoletana di adozione, sposando lo scultore partenopeo Giuseppe Pirozzi e proprio in terra campana conduce una personale ricerca artistica nel campo della ceramica, producendo pregevoli pezzi per collezioni private e pubbliche e partecipando a prestigiose rassegne artistiche.
Anche Colours risente inevitabilmente del rapporto tra la ceramista e la terra campana, in particolare dell’influenza della ceramica di Atrani e di Vietri sul mare, di cui Clara Garesio ha sempre ammirato la poesia. Una poetica, quella di Clara Garesio, semplice e spontanea che trova la sua massima espressione nella vivace policromia. Le sue ceramiche esprimono una vitalit  pittorica attraverso le vivaci tonalit  espressive usate.
La curatrice della mostra, Antonella Ravagli parla di “scultopitture”, brevi poemetti visivi, i cui versi, ricavati dal ritmato inseguirsi di forme e colori, danno vita ad un gioco di rimandi che si traduce in divertimento contagioso. Dopo aver fatto tappa a Bologna, l’esposizione si sposta, quindi, a Faenza, dove rientra nel programma del XX Raduno annuale dell’Associazione Ex-Allievi dell’Istituto per la Ceramica “G. Ballardini”, dove Clara ha studiato al cospetto di maestri quali Angelo Biancini, Anselmo Bucci, Tonito Emiliani e Giuseppe Liverani. Anche il luogo scelto per ospitare la mostra non può che risaltare le tonalit  delle sue ceramiche.
La pizzeria O Fiore mio, infatti, rinomata per la sua pizza di qualit  e gli ingredienti selezionati, è stata premiata negli ultimi due anni con i Tre Spicchi della guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso. Dopo l’apertura a Faenza e a Milano Marittima, da dicembre è arrivata a Bologna con un nuovo format di pizza al “quadretto” gourmet, aprendo le porte anche all’arte e alla creativit  a tutto tondo.

Per saperne di più
www.claragaresio.it

In foto, un’opera in mostra