Come affrontare la maternit  in un’area popolosa come la Sanit  dove nascono molti bimbi (il tasso è 11 per 1000) e dove le mamme (foto) sono giovanissime (il 3,1%ha meno di 20 anni e il 6,2% sono adolescenti)? Considerando che queste madri hanno spesso un basso livello di istruzione e si rivolgono al ginecologo solo a gravidanza inoltrata. A questi interrogativi risponde mercoled 27 maggio 2015 (dalle 10 alle 13), nella chiesa dell’Immacolata e San Vincenzo in via di San Vincenzo 13, l’associazione Pianoterra Onlus (attiva a Napoli dal 2008) con “1000 giorni” , programma d’intervento precoce a sostegno della maternit  e della genitorialit , ideato e promosso in collaborazione con Acp (Associazione Culturale Pediatri) nel rione Sanit  di Napoli.

Parteciperanno all’incontro oltre 60 adolescenti di 4 regioni del sud, ragazze e ragazzi dai 16 ai 21 anni, protagonisti del viaggio in pullman di Crescere al sud la rete di oltre 70 organizzazioni impegnate nella promozione e tutela dei diritti dei minori nel Mezzogiorno, promossa da Save the Children e Fondazione con il Sud. I giovani viaggiatori di Crescere al Sud, dopo aver attraversato le regioni del Mezzogiorno partendo da Palermo il 22 maggio (alla vigilia dell’anniversario della strage di Capaci) passando da Catania (23), poi in Calabria da Locri e Cosenza (24 e 25), in Puglia da Taranto e Bari (26)approdano a Napoli (27) e infine a Roma il 28 maggio alla presidenza del Consiglio dei ministri.

Il progetto vuole promuovere le buone prassi parentali, contrastare l’emarginazione sociale, facilitare e incoraggiare l’efficace fruizione delle strutture sanitarie, sociali e di sostegno
alle famiglie vulnerabili, oltre a offrire servizi di cura e benessere per la mamma e il bambino. Il programma ha una durata di 5 anni. Durante l’inaugurazione ci saranno rappresentazioni/corner dimostrativi delle attivit  e servizi offerti, nonch un momento di confronto con gli esperti del programma.
Singolare l’iniziativa la valigia maternit  donata alle donne poco prima del parto, purch si siano sottoposte, durante la gravidanza, a tutti gli esami di laboratorio, clinici e strumentali previsti e abbiano frequentato un corso di accompagnamento alla nascita e alla genitorialit . La valigia contiene capi di abbigliamento e prodotti per l’igiene del neonato e per la cura della mamma un incentivo concreto alla prevenzione e all’acquisizione delle prime competenze per assumersi una responsabilit  cos importante.