Al via la terza edizione del bando di concorso indetto da Toponomastica femminile e FNISM, con il patrocinio della Consulta delle Elette del Comune di Napoli, quest’anno aperto alle scuole di ogni ordine e grado, agli atenei e agli enti di formazione di tutta la Regione Campania. Il concorso ha la finalit  di stimolare i giovani alla riscoperta e valorizzazione di quelle figure femminili che con le loro attivit  e intelligenze hanno contribuito ad arricchire il tessuto socio-culturale del nostro territorio. Il tutto attraverso un’azione di ricerca e proposta di itinerari culturali che possano individuare tracce intangibili delle attivit  e contributi al femminile sul territorio di riferimento.
Il fil rouge di ogni percorso è aperto all’inclinazione degli studenti che potranno presentare proposte progettuali affidandosi alla ricerca storica individuando personaggi che si sono distinti per le loro azioni nei più svariati ambiti della ricerca scientifica, artistica o letteraria, per l’impegno umanitario o sociale purch non rientranti tra i personaggi indicati nelle precedenti edizioni. Ogni lavoro potr  infatti seguire una delle tre sezioni tematiche percorsi culturali e itinerari urbani(aree di circolazione, luoghi di riunione, di servizio, di studio, di lavoro, di cultura…);percorsi culturali e itinerari ambientali(piste ciclabili, sentieri, parchi…);percorsi culturali e itinerari trasversali(urbani/ambientali).
Il contributo delle classi vincitrici ha permesso, nelle scorse edizioni, l’intitolazione di sei nuove strade nel comune di Napoli. La commissione consultiva per la toponomastica cittadina ha riconosciuto il valore dei lavori svolti dalle classi premiate che hanno portato all’individuazione, attraverso suggerimenti biografici e storici, di donne meritevoli di nota.
Il gruppo elaborer  il suo progetto individuando uno spazio che non abbia ancora una propria intestazione, da dedicare a una o più figure femminili particolarmente meritevoli. La proposta dovr  essere accompagnata da foto del luogo scelto e didascalia; l’elaborato potr  essere sviluppato scegliendo tra modalit  espressive letterarie, artistiche, multimediali o miste.
I lavori dovranno essere inviati entro e non oltre il 28 febbraio 2015 all’indirizzo mail convegnonapolitopfem@libero.it Una giuria, selezionata dal comitato organizzatore, valuter  i lavori pervenuti e individuer  le classi e i gruppi vincitori che riceveranno una targa di merito e l’invito a presenziare alla cerimonia ufficiale di intitolazione della strada indicata. I migliori itinerari saranno visibili sul sitowww.toponomasticafemminile.com. Le classi vincitrici saranno inoltre ammesse d’ufficio alla selezione finale del concorso nazionale, la cui cerimonia di premiazione si terr  a Roma nel maggio 2015.

Per scaricare il bando completo
www.toponomasticafemminile.com
Info e contatti
www.facebook.com/groups/292710960778847
www.fnism.it

Nelle immagini, targhe di strade napoletane che ricordano personaggi femminili