Una grande serata dedicata alla danza, organizzata grazie all’impegno e alla dedizione dell’toile internazionale Roberto Bolle in favore dell’Unicef. L’appuntamento è a Napoli, nella splendida Arena Flegrea, sabato 12 settembre alle ore 21. L’artista è da anni impegnato con l’Unicef "per sensibilizzare e coinvolgere l’opinione pubblica, ed in particolar modo il mondo giovanile, sui problemi dell’infanzia". Infatti quest’anno festegger  il decimo anniversario della sua nomina ad “Ambasciatore di Buona Volont “.
Il Gala for Unicef è un impegno di grande valore culturale che il danzatore ha voluto portare a Napoli, citt  con la quale ha un forte legame. Nessuno ha dimenticato l’enorme successo dello spettacolo dello scorso anno in piazza del Plebiscito”Roberto Bolle and Friends”, che regalò agli spettatori attimi di grande emozione, o la superba rappresentazione del “Lago dei Cigni andato in scena al Teatro San Carlo durante la stagione invernale.
Dopo una tourne internazionale che lo ha visto impegnato a New York e a Los Angeles e in una serie di appuntamenti lungo tutta la penisola da Venezia a Taormina, Roberto Bolle offrir  al pubblico partenopeo, e non solo, un repertorio di grande respiro storico con passi di danza che ci lasceranno senza fiato.
Insieme con lui ci saranno artisti dei più importanti teatri del mondo e che con lui si impegnano a diffondere la grande danza sposando una causa di elevato valore etico. Tra questi Isabella Ciaravola, Dmitry Semionov, Beatrice Knop, Filip Barankiewicz, Sue Jin Kang.
Un esempio di cui la nostra citt  ha di sicuro bisogno. Ci aspettiamo che i seimila posti dell’arena siano davvero tutti occupati.

In alto, la locandina dell’evento. Sotto, Bolle dalla parte dell’infanzia, impegnato con l’Unicef nel mondo