Un fiume di vino sta per inondare Napoli. In attesa della V edizione di Vitigno Italia (da domenica 20 fino a marted 22 al Castel dell’Ovo), da oggi al 19 maggio l’evento “Wine & the city” porta il nettare degli dei in luoghi insoliti. Come il tunnel borbonico, dove (il 18 maggio) protagonista sar  il Falerno bianco di Villa Matilde, vino bevuto gi  dagli antichi romani e cantato da Plinio. Ad accompagnare la degustazione, la performance diretta da Antonio Manco lungo il tunnel e la videoinstallazione di Gennaro Regina. Il progetto è curato da Simona Perchiazzi.

L’apertura dei lavori (e delle bottiglie) è oggi nel cortile del Pan, in via dei Mille 60. Dalle 18,30 alle 21, i calici si alzeranno per brindare l’inizio di “Wine & the city”.

Per le fashion victims la storica sartoria Cilento (in via Medina 61) ha creato la wine bag, completa di tasca per il cavatappi r anche nel formato magnum. Disponibile in tre colori, cuoio chiaro, testa di moro e nero, la borsa sar  presentata nel Salotto Cilento al primo piano di Palazzo d’Aquino di caramanico, gioved 17 con un aperitivo dalle 18 alle 21.

Il finissage è previsto per sabato 19 alla Citt  del Gusto a Bagnoli. Un wine party accompagnato dalla musica dei Lunare Project di Radio Yatch Sunsation, i vini siciliani dell’azienda Baglio di Pianetto e le preparazioni gourmet degli chef resident di Citt  del Gusto.

Il programma completo su
www.wineandthecity.it