Star del fumetto italiano, Milo Manara in mostra al Pan dall’11 aprile fino al 30 maggio. Con “Le stanze del desiderio” (in foto, la locandina). L’esposizione fa parte del programma di Napoli Comicon 2015, salone internazionale del fumetto, che si svolger  dal 30 aprile
al 3 maggio alla Mostra d’Oltremare.
A Manara, che quest’anno spegne settanta candeline, è stato affidato il ruolo di magister del Festival
2015, ovvero di presidente culturale che ha
realizzato il manifesto del salone, collaborando ad altre sezioni del programma culturale.
L’esposizione, che propone agli spettatori circa 120 tavole, è una sintesi della sua opera . Dalle storie di carattere storico e biografico, alle prime incursioni nel fumetto popolare
e d’autore, fino alle grandi creazioni che gli hanno donato la fama. La saga di Giuseppe Bergman, le storie di Miele e di Claudia, le tante
collaborazioni con grandi firme del mondo artistico italiano, da Fellini a Piovani, da Cerami a
Celentano, sono esposte al Palazzo arti in via dei Mille 60 in un percorso cronologico, scandito in sezioni tematiche.Tra meravigliose figure femminili, illustrazioni, tele,
tavole originali, dalla nuova serie dello Zodiaco fino alle stupefacenti copertine in grande formato
della collana creata per Rcs.
Ci sar  anche una illustrazione inedita di Manara, in mostra e come manifesto,
messa a disposizione da un collezionista partenopeo.
Manara incontrer  gli appassionati il 29 aprile, inaugurando Napoli Comicon, proprio nelle sale del Pan, in un ideale ponte con i padiglioni della Mostra d’Oltremare, che apriranno i battenti il giorno successivo.

Per saperne di più
www.comicon.it/category/imago/