Alla Galleria Toledo ritorna dal 1 al 6 dicembre Motus teatro, dopo anni di assenza da Napoli, proponendo MDLSX, Middlesex, regia di Enrico Casagrande e Daniela Nicolò, spettacolo acclamato al Santarcangelo Festival 2015. Il tema è la sessualit  e le possibilit  del gender. La pièce interpretata da Silvia Calderoni investiga dentro i confini dell’identit  dell’ essere. Una concezione di teatro che ricerca, provoca, propone una drammaturgia politicamente sferzante. Il progetto teatrale dei Motus è costante indagine, filosofica, semantica e estetica, in cui si sviluppa rigorosa la ricerca sulle forme dei linguaggi.
E’ il vivere attuale osservato riabilitato amalgamato al pensiero dei grandi maestri della filosofia recente, Pasolini, Deleuze, Huxley. Silvia in MDLSX fluttua come Sirena con il suo corpo reso sessuato e urla nel raccontare le ragioni dell’indefinibilit  del genere umano. Lavinia D’Elia scrive «MDLSX è ordigno sonoro, inno lisergico e solitario alla libert  di divenire, al gender b(l)ending, all’essere altro dai confini del corpo, dal colore della pelle, dalla nazionalit  imposta, dalla territorialit  forzata, dall’appartenenza a una Patria». Di a«ppartenenza aperta alle Molteplicit » scriveva R. Braidotti in On Becoming Europeans, avanzando la proposta di una identit  post-nazionalista… Ed è verso la fuoriuscita dalle categorie tutte, anche artistiche che MDLSX tende.
uno “scandaloso” viaggio teatrale di Silvia Calderoni che dopo 10 anni con Motus si avventura in questo esperimento dall’apparente formato del D-j/Vj Set, per dare inizio a una esplorazione sui confini che si catalizzer , nel 2017, in Black Drama (un musical tragico). In MDLSX collidono brandelli autobiografici ed evocazioni letterarie e sulla confusione tra fiction e realt  MDLSX oscilla – da Gender Trouble a Undoing Gender. Citiamo Judith Butler che, con A Cyborg Manifesto di Donna Haraway, il Manifesto Contra-sexual di Paul B. Preciado e altri cut-up dal caleidoscopico universo dei Manifesti Queer, tesse il background di questa Performance-Mostro.
Sono in programma gli incontri
Universit  degli studi Suor Orsola Benincasa, mercoled 2 dicembre, ore 12,30
in via Santa Caterina da Siena 517 Napoli, nell’aula Leopardi della Facolt  di Lettere seminario con i Motus, Enrico Casagrande, Daniela Nicolò, Silvia Calderoni, Gennaro Carillo, Laura Angiulli .
Ex Asilo Filangieri Occupato, vico Giuseppe Maffei, 4 (traversa via San Gregorio Armeno), Napoli, gioved 4 dicembre ore 18,00, MDLSX – Motus – incontro con la citt  modera Francesca Saturnino.
Drammaturgia di Daniela Nicolò e Silvia Calderoni, suoni Enrico Casagrande con Paolo Baldini e Damiano Bagli, luce e video Alessio Spirli, produzione Elisa Bartolucci e Valentina Zangari, promozione Italia Sandra Angelini, distribuzione estera Lisa Gilardino.

Galleria Toledo teatro stabile d’innovazione
via Concezione a Montecalvario, 34 80134 Napoli linea M 1 / stazione Toledo / uscita Montecalvario
orario spettacoli feriali ore 20.30 / domenica ore 18
biglietti dal marted al venerd intero 15 euro / ridotto 12 euro (per convenzionati e over 65) giovani under 26 10 euro sabato e domenica intero 20 euro / ridotto 15 euro
info t.+39 081425037
galleria.toledo@iol.it

per saperne di più
www.facebook.com/GalleriaToledo/?fref=ts

Nella foto, un momento dello spettacolo