Nonsense a Nord del Tamigi di Valerio V. Bruner è lo spettacolo che ha aperto la rassegna “Stazioni d’emergenza atto VII” alla Galleria Toledo. E’ la storia di Ralph bevitore per noia e poeta per sognare una realt  meno grigia. L’alcool e la bottiglia che lo contiene sono i suoi amici preferiti per dialogare. Vive solo. Trova nella solitudine protezione e conforto. Luogo preferito il bar e immerso nel buio del locale tra i fumi dell’alcool medita.
Evita le donne acerrime nemiche di chi beve molto senza autocontrollo. L’ubriaco è sempre violento e non è mai un buon amante. Ralph nei pochi attimi in cui è sobrio è attratto dalle belle gambe slanciate simili a colonne corinzie simbolo di sessualit  di una donna che incontra spesso.
In un viaggio in treno, dopo aver resistito a lungo alle morbose attenzioni di una compagna di viaggio, cede alla passione del sesso e dell’amore unici antidoti al vizio del bere. Spettacolo vivace ben registrato in ogni azione. In scena Francesca Romana Bergamo, Luigi Credendino, Luca Sangiovanni, Chiara Vitiello e Bruner alla chitarra canta e suona. Regia Alessandro Palladino. Scene e costumi di Federica Rubino.

Prossimi appuntamenti
Playard con Silvia Furlan regia VJ Elena R. Marino il 23; Festa della Repubblica regia Giancarlo Nicoletti il 26 e 27; Calafrica di e con Manuela Valenti il 30 settembre e 1 ottobre.

Galleria Toledo via Cocezione a Montecalvario 34 ( stazione metrò Toledo)
Orario feriali 20,30 festivi ore 18
Posto unico euro 10
Contatti 081. 425037
galleria.toledo@iol.it

In foto, una scena dello spettacolo