giunto ormai alla IX edizione l’attesissimo evento enoarcheogastronomico dei Campi Flegrei, Malazè. La manifestazione, che quest’anno si terr  dal 6 al 16 settembre a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, Procida e Napoli, sar  presentata in anteprima marted 17 giugno alle 17.30 all’Hotel Cala Moresca a Miseno Bacoli. Com’è noto, il festival di Malazè, consolidato da anni, punta al rilancio di turistico culturale di una zona del napoletano poco conosciuta, ma dal potenziale enorme.
Il nome “Malazè”, in uso soltanto nell’area flegrea e ormai sconosciuto alle nuove generazioni, indica i vecchi magazzini collocati nel borgo marinaio, che fungevano da depositi di attrezzi per la pesca e che si affacciavano direttamente sulla Darsena e verso il Porto, caratterizzati da grosse aperture che permettevano l’ingresso delle barche. I Campi Flegrei, ossia quel lembo di terra vulcanico che abbraccia la periferia nord ovest della citt  di Napoli, rappresentano un patrimonio storico, culturale e ambientale immenso, oltre a custodire forti tradizioni popolari.
In occasione dell’anteprima si terr  la tavola rotonda “I buoni’ della Campania. Con Quattro (più uno) testimonial d’eccezione”, con la partecipazione di Rosanna Marziale, chef del ristorante Le Colonne di Caserta e Stella Michelin; Marianna Vitale, chef del ristorante Sud di Quarto (Napoli) e Stella Michelin; Gino Sorbillo, titolare della storica pizzeria napoletana “Sorbillo” ai Tribunali; Manuel Lombardi, titolare dell’Agriturismo “Le Campestre” di Castel di Sasso (Caserta) e Rosario Mattera, ideatore e organizzatore di “Malazè”.
L’incontro sar  moderato da Santa Di Salvo, giornalista di enogastronomia de “Il Mattino”. I partecipanti daranno vita a un curioso dibattito sulla situazione enoganostronomica di questa zona del Belpaese, famosa in tutto il mondo per le conquiste in ambito culinario e portando sul tavolo dell’incontro la loro quotidiana esperienza nel settore della cucina. Una nuova occasione per “gustare” Napoli e le sue tradizioni. E per rilanciare la zona flegrea, che a onor del vero, è ormai da tempo vanto e lustro della nostra citt .

Per saperne di più

www.facebook.com/malazeofficialpage

In foto, un’immagine della precedente edizione