Innovatori del futuro crescono con Optima Italia S.p.A., multiutility napoletana leader nel mercato dell’energia e delle telecomunicazioni, Giffoni Experience e Giffoni Innovation Hub. Cos nasce una solida partnership perch si sviluppi una palestra di giovani talenti con lo sguardo all’avvenire. Tre realt  di eccellenza del territorio campano si alleano per accogliere e sviluppare idee innovative di giovani capaci, di et  compresa tra i 18 e i 26 anni, appassionati ed esperti del mercato digitale, in particolare della web economy. Programmatori, web developer, designer, sound engineer, game developer, marketing specialist, maker, selezionati attraverso una call, parteciperanno al format Giffoni Dream Team in occasione della 45esima edizione di Giffoni Experience, dal 17 al 26 luglio.
Dalle centinaia di candidature per partecipare all’avventura di game engineering arrivate all’Hub sono state scelte 34 “promesse” tra sviluppatori, game designer, sound designer, marketing specialist, artisti e maker (foto). Ragazzi che provengono dal Messico alla Spagna all’Italia, pronti a unire le forze per gettarsi nella realizzazione del primo videogioco inclusivo che unisca grafica e allenamento cognitivo per bimbi da 5 a 8 anni (Play for inclusion) e nella creazione di un’interfaccia interattiva che stimoli bambini in et  prescolare a confrontarsi con tematiche attuali come la biodiversit , l’amore per la natura, la sostenibilit  ambientale (Learning through play).
Optima Italia mander  in “missione” sette dei geniali campioni del gruppo Optima Erasmus, il primo sociality dedicato agli studenti Erasmus in Italia. Alex Morte Fanlo, Andrea Censoni, David Lopez, Francesco Russo, Gianfilippo Piselli, Mario Cimmino e Patricia Gomez Gerez, i nomi inviati a Giffoni Valle Piana dalla multiutility, leader nel settore dell’energia e delle telecomunicazioni.
I ragazzi lavoreranno accanto ai sette giovani designer messicani selezionati dall’Hub in collaborazione con l’Institute of Technology and Higher Education di Monterrey Sergio Sedas Ruiz, Maria Daniela Ayala Solana, Maribel Zambrano Quintanilla, Martha Cecilia Fernandez Contreras, Luis Hernandez, Maette Cisneros Garza e Carolina Webb Castro. Insieme agli italianissimi Attilio Mondelli, Gaetano Memoli, Gianluca Di Mattia, Simone Ferraro, Alessandro Bizzarri, Francesco Gallo, Marco Lanzillo, Nicola Cestaro, Antonio Nasta, Chiara Sibilia, Rossella Citro, Giancarlo D’Incognito, Mario Villani, Vincenzo Tavarone, Raffaele Sabato, Gabriele Cacciola, Antonio Del Maestro, Carlo Cuomo, Eduardo Severo, Antonino Vigilante.
I talent entreranno in sinergia con dieci mentor, esperti di tecnologia, digital culture e nuovi media che terranno una serie di workshop collaterali alle attivit  di sviluppo dei progetti di startup.