L’Arte dei Suoni l’Arte dei Luoghi” è il titolo, molto eloquente, di una rassegna musicale di ampio respiro curata dall’Associazione Maggio della Musica che, come sempre, coniuga la musica con la fruizione di spazi di alto valore storico e culturale presenti nella nostra citt .

Stasera alle 21.30, nel Cortile Monumentale del Museo di Capodimonte, ci sar  l’ultimo appuntamento della rassegna “Cortili del Jazz” che avr  come interpreti i migliori alunni del Conservatorio di Napoli. La formazione eseguir  composizioni proprie e della migliore tradizione afro americana. Il direttore artistico del gruppo è Marco Sannini; saranno con lui sul palco Claudio Cardito al Sax Alto, Giulio Martino al Sax Tenore, Filippo Rocco al Sax Baritono, Canio Lucia alla Tromba, Mauro Seraponte, Matteo Franza, Nicola Coppola. Al pianoforte Antonio Perna al Trombone Domenico Falanga, Tuba Basso: Alexander Cerd n, al Basso elettrico Vittorio Pepe e alla batteria Pasquale De Paola, Giovanni Imparato alle percussioni. Il programma della serata sar  dedicato al una rivisitazione, in chiave jazz, di alcuni brani della tradizione musicale partenopea, non a caso il titolo è “Vich’e Street”.
Ospite d’eccezione della serata sar  il compositore spagnolo Javier Girotto che sar  a Napoli per poi proseguire con una tourne che toccher  molte citt  italiane fino a giungere in Olanda il 12 agosto. Insomma, ci sono tutti gli elementi per prevedere una serata di grandi emozioni per gli appassionati del genere.

Nelle foto, in alto Sannini; in basso, Girotto