“Storia degli alberghi napoletani”. Sabato 17 febbraio alle 10.30 al Grand Hotel Parker’s (Corso Vittorio Emanuele,35  tel. 081 7612474)  Ewa Kawamura presenta il suo libro (edito da Clean), un viaggio nel mondo dell’ospitalità partenopea  e della Napoli gentile attraverso quattro secoli di storia, dal Cinquecento al Novecento.
Il Grand Hotel Parker’s, le cui origini risalgono al 1870, è uno degli hotel raccontati nel volume (in foto, particolare della copertina) anche attraverso illustrazioni d’epoca e rare iconografie recuperate nel corso dei tanti anni di ricerca. Tra gli illustri personaggi che lo hanno diretto, gli artisti e i reali che vi hanno soggiornato.
Con l’autrice, all’incontro intervengono: gli storici Francesco Barbagallo, Alfredo Buccaro, Fabio Mangone  con lo scrittore Mauro Giancaspro, già direttore della Biblioteca nazionale di Napoli. Modera il giornalista Pier Luigi Razzano.
La newyorkese Ewa Kawamura (classe 1972) laureata in Ingegneria edile presso l’Istituto di Tecnologia di Tokyo e con un dottorato di ricerca in Ingegneria e Critica dell’Architettura presso la “Federico II” di Napoli, è attualmente professore presso il Tokyo Institute of Technology. Autrice di saggi e libri sul tema degli alberghi storici e sulla storia del turismo in lingua giapponese e in italiano: Alberghi storici dell’isola di Capri; Una storia dell’ospitalità tra Ottocento e Novecento(La Conchiglia, 2005); Il Quisisana: biografia del grand hotel di Capri (La Conchiglia, 2011).