Musica, solidariet  e turismo. Tra Napoli e Castellammare. Venerdi 8 Luglio alle 21, U nema live, spettacolodel cantautore e attore Andrea Sannino, approda al Teatro Palapartenope “Casa della Musica” di Fuorigrotta, terza tappa stagionale dopo i sold-out di marzo e di maggio. Il titolo è quello dell’album, lanciato sul mercato nazionale alla fine del 2015, alla seconda ristampa ( con 1200 copie vendute) e l’espressione è quella napoletana per indicare stupore e meraviglia.
Al Palapartenope, non mancheranno omaggi a Lucio Dalla, Claudio Mattone e Pino Daniele.
Una band d’eccezione per Sannino, composta dalla Special guest Alfredo Golino alla batteria, Pippo Seno alle chitarre, Mauro Spenillo piano e arrangiamenti, Roberto D’Aquino al basso,
Sas  Piedepalumbo alla fisarmonica e Michele Maione alle percussioni.
Ospiti della serata Gianni Simioli, Pasquale Palma, Ivan Granatino, Peppe Iodice, Principe e Socio M. e il coro Gospel Seventheaven.
Il cantatautore, insieme allo stilista Fabio Coconuda (delll’omonimo brand) hanno voluto riservare una intera area gratita , Coconuda vip, a oltre 100 ragazzi della "Napoli da salvare", della citt  da non abbandonare. Con la collaborazione della fondazione San gennaro che opera da anni nel rione Sanit  e dell’ associazione Ercolano viva.

Stessi giorno e ora, ma luogo diverso. A Pozzano di Castellammare, nella suggestiva cornice del Bagno Elena, per la rassegna “Stelle, mare e musica”, organizzata dalla DipMusic di Daniele Ippolito.Tra canzoni partenopee e successi internazionali, di scena Le Loving dirette dal pianista stabiese Antonello Cascone, arrangiatore di Andrea Bocelli. Il triodi soprani e musiciste è composto da giovani talenti campani Dorothy Manzo, d’origine nigeriana, formatasi al Conservatorio di San Pietro a Majella e che vive a Vietri sul mare; Anna Picerno, cresciuta a Sicignano degli Alburni, provincia di Salerno; Anna Terracciano, nata a San Felice a Cancello, provincia di Caserta.
Le Loving, che uniscono tre vocalit  differenti, vantano un duetto con Andrea Bocelli in occasione del Premio Ugo Calise a Ischia, sempre accompagnate dal piano di Cascone. Il musicista stabiese ha collaborato con il tenore toscano nel 2008 nel disco "Incanto", presentato durante un concertone a piazza del Plebiscito. Anche quell’album di Bocelli contiene classici della canzone napoletana, come "’O surdato ‘nnammurato", "Santa Lucia", "Era de maggio" e "A Marechiaro", e l’inedito "Pulcinella" firmato dallo stesso Cascone con Sergio Cirillo.

In foto, Sannino e le Loving