Dopo il Multisala di Afragola, l’Happy MaxiCinema anche il cinema Modernissimo presenta “Dalla Viva Voce”: la rassegna di film in versione originale sottotitolati in italiano.
Sar  “A single man” di Tom Ford a inaugurare la rassegna permanente del multisala napoletano stasera (1 marzo, ore 20.30). Il primo lavoro cinematografico di Ford è tratto dall’omonimo romanzo di Cristopher Isherwood. Ambientato a Los Angeles nel 1962 durante la crisi dei missili successiva all’invasione USA a Cuba, "A single man" è la storia di George Falconer, un professore inglese di 52 anni che cerca di dare un senso alla propria vita dopo la morte del suo compagno Jim.
Un’importante e stimolante iniziativa del cinema Modernissimo indirizzata principalmente ai cinefili che vogliono assaporare l’opera cinematografica in tutta la sua originalit . Ascoltare la voce originale degli attori sicuramente innesca un’emozione completamente diversa da quella che si percepisce guardando un film doppiato.
Diretti destinatari della rassegna sono anche gli studenti universitari i quali, presentando al botteghino il proprio libretto, possono pagare il biglietto 4 euro anzich 5 euro (prezzo intero).
I film scelti per “Dalla Viva Voce” sono di recente uscita e saranno proiettati ogni luned sera per tutto il mese di marzo.
Si continua luned 8 marzo con “Amabili resti” di Peter Jackson, che racconta la storia di Susie che dopo la sua morte si ritrova fantasma in una sorta di libo fatto di ricordi e di fantasie, da dove può vedere e patire per quel che succede ai suoi cari e al suo omicidia nel mondo mortale. Il 15 marzo sar  la volta de “Il concerto” di Radu Mihaileanu; film corale sulla musica e sulla rinascita di un direttore d’orchestra nella Russia di Breznev.
Altre proiezioni sono in programma per il 22 e il 29 marzo. Ancora da definire i film per le due serate.

Nella foto, Colin Firth in “A single man”