Alla corte dei Borbone. Cos il coro Vocalia celebra i trecento anni dalla nascita di Pasquale Cafaro e Girolamo Abos, maestri di cappella alla corte dei sovrani a Napoli, compositori di musiche sacre e teatrali. Ad affiancarli ci sar  l’orchestra Discantus. Appuntamento domenica 20 dicembre, alle 18.30, al Museo Diocesano, in largo Donnaregina. Soprano Valentina Varriale. Direttore d’orchestra Luigi Grima. Musiche di Girolamo Abos, Pasquale Cafaro e Giacomo Tritto.
Un evento nelle festivit  natalizie che ha come protagonisti il coro e l’orchestra diretta da Grima, nelle più suggestive location di Napoli antica. Riuscendo come sempre a conciliare la gaiezza del far musica per diletto con la rigorosit  che il testo musicale esige, l’ormai noto “ensemble” di voci si riproporr  al pubblico napoletano anche dopo Natale.
Domenica 3 gennaio, alle 18,30 coro e orchestra si esibiranno in un repertorio diverso un concerto per augurare un felice anno nuovo, su musiche di Bizet, Strauss, Rossini, Verdi, Donizetti.
L’ingresso al Museo Diocesano prevede anche breve percorso museale (ma bisogna arrivare entro le 17.45). Per ogni concerto il biglietto costa euro 10. Per due, euro 15. Accesso gratuito per gli under 18.

Nella foto, il coro Vocalia