Qualcuno ha detto che la scienza non serve che a darci un’idea di quanto sia vasta la nostra ignoranza. E non è poco. Perch questo significa che ci spinge anche a colmarla e a informarci su come prevenire problemi di salute. E’ la strategia del convegno nazionale Madss(medicina arte danza spettacolo scienza) che si svolger  sabato 7 maggio (dalle 9.20) nel teatro Galilei di Citt  della Scienza (Napoli), organizzato dall’associazione Aula Magna, diretta dalla posturologa salernitana Annamaria Salzano, insieme alla dottoressa Fabiana Camuso. Comunicazione è la parola chiave per un evento che ha come tema “L’equipe interdisciplinare medico riabilitativa gestisce l’artista dall’et  pediatrica alla fase professionistica nella prevenzione, nella performance allenante e nella riabilitazione”. Obiettivo creare uno staff medico-riabilitativo per i ballerini che invece quasi sempre si rivolgono agli specialisti quando gi  hanno qualche patologia.
Prevenire è meglio che curare. E’ ciò che pensano Salzano e Camuso che svolgono gi  da anni questo tipo di lavoro nel loro studio specialistico di Salerno, affiancate da un gruppo di professionisti con i quali seguono i danzatori con ricerche scientifiche distinte per et . Salzano ha anche ideato una metodologia di “Riequilibrio posturale per danzatori”, non solo come prevenzione e terapia ma anche per ottimizzare le performance tecniche degli artisti. Ci sar  pure
Giovanna Spalice, gi  prima ballerina San Carlo, che spiegher , in una lezione dimostrativa, quali problemi può procurare l’allenamento alla sbarra se non praticato correttamente. E l’Osteopata milanese Valentina Carlile chiarir  come cura la voce con le mani.

Nel pomeriggio,incontro di medicina narrativa
con Annamaria Prina, gi  etoile e direttrice della Scuola di ballo della Scala; Pina Testa, gi  prima bnallerina del Teatro San Carlo; Sabrina Saturno, giovane coreografa; Michele Carfora, performer di Musical; Elisabetta Testa, giornalista e critico di danza. E non poteva mancare un finale artistico, tra musica, canto e danza.

Per saperne di più

www.formazioneaulamagna.it

Nella foto, piccole ballerine alla sbarra