Tessiamo reti virtuose. E’ da questa idea che parte il convegno promosso dall’associazione socioculturale "Donne a testa alta " presieduta da Maria Giovanna Fiume che si svolger  mercoled 27 gennaio alle 16.30 al Maschio Angioino- Antisala dei Baroni (Napoli). L’evento offre l’occasione per presentare i progetti “Landesign all-ment-azione” di Sabina Martusciello e Maria Dolores Morelli, “Laboratorio creativo con materiali di risulta per bambini” di Roberta D’Agostino e Virginia Maresca, “Il Mediterraneo, possibilit  imprenditoriali al femminile” di Marina Lebro.
L’associazione metet insieme un gruppo di donne che, con la prassi del networking, creano hub virtuali, sponsorizzando, divulgando e sostenendo azioni mirate e concrete finalizzate a uno sviluppo sostenibile ed integrato e nel costante rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona e dall’insegna di irrinunciabil ivalori sociali e morali.
L’associazione si fonda sul pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona, all’insegna di valori antichi e a volte dimenticati quali umilt , tolleranza, temperanza e resilienza.

Nella foto, un laboratorio creativo per bambini