Marcia a ritmo serrato il libro dipinto, viaggio nella bellezza della creativit , l’iniziativa partenopea ideata dell’istituto culturale del Mezzogiorno in collaborazione con la libreria ad azionariato popolare del Vomero, IO ci sto.
Per chi non avesse avuto ancora l’opportunit  di visitarla, alla biblioteca Croce (in via Francesco De Mura n. 2/bis) è ancora aperta la mostra dedicata ai contemporanei, mentre la manifestazione raddoppia alla stazione d’arte di piazza Vanvitelli con il primo degli incontri dedicati al rapporto arte e letteratura. Gioved 2 aprile, alle 17.30 la poesia la far  da padrone nelle opere di Maria Pia Daidone (foto), Vanni Rinaldi, Rosario Mazzella, Bruno Donzelli e altri, dando spazio a un’affascinante antologica pittorica. Non solo pittura ma anche una performance che sar  affidata all’esperienza d’attore di Gino Grossi.
Napoli dimostra di essere reattiva e di non arrendersi alla precariet  che le impone chi governa citt , regione e paese. Grazie all’energia di tanti operatori culturali, la citt  si rinnova, con nuovi tour creativi.